Legabasket: Treviso Basket batte Trieste e ribalta la differenza canestri, le pagelle

343
TVB
Foto account official twitter Legabasket

Treviso Basket infila la quarta vittoria consecutiva in una partita fondamentale in ottica playoff.  A farne le spese è l’Allianz Trieste, sconfitta per 95-76 in una partita largamente comandata da TVB dopo un primo quarto equilibrato. Mattatori dell’incontro Sokolowski e Logan, protagonisti nel secondo tempo e autori rispettivamente di 28 e 25 punti con un 11/18 complessivo dalla lunga distanza.

De’ Longhi Treviso Basket

David Logan 8: ottimo approccio all’incontro, poi qualche brutta scelta di troppo nel primo tempo. Esplode nel terzo quarto, dove mette quattordici dei ventotto punti di TVB. Dopo alcune prestazioni opache a causa di un fastidio al ginocchio il Professore sembra essere tornato ai suoi livelli.

DeWayne Russell 7: scende in campo con il numero quattro in onore dell’ex compagno di GCU Oscar Frayer, tragicamente scomparso in settimana. Fornisce una prova tutto tondo con 10 punti, 5 rimbalzi e 5 assist.

Giovanni Vildera 6: niente squilli degni di nota, ma una solida presenza in campo.

Matteo Imbrò 6.5: meglio come facilitatore che realizzatore in questa occasione. Conferma gli enormi progressi fatti in stagione nel ruolo di play.

Matteo Chillo 6.5: fatica a gestire Upson sotto canestro, chiude con 10 punti e 5 rimbalzi una prova tutto sommato convincente.

Christian Mekowulu 6.5: solo 14 minuti in campo per il centro nigeriano a causa di problemi di falli, cosa che non capitava da un po’. Ingaggia un bel duello con il numero tre di Trieste nei pochi minuti in campo.

Michal Sokolowski 8.5: triple, lay-up e il punto esclamativo: un poster su Upson a difesa schierata. MVP della contesa, segna 16 punti nella ripresa che permettono a TVB di mettere in ghiaccio la partita.

Nicola Akele 6.5: tanto lavoro in difesa e a rimbalzo (12 per lui), pecca di precisione al tiro.

Trent Lockett 7.5: dopo alcune uscite poco convincenti disputa una grande partita. Presenza costante in difesa sia on che off the ball, non permette a Doyle e Alviti di entrare in ritmo. Ottimo al tiro e attento a rimbalzo.

Allianz Pallacanestro Trieste

Devonte Upson 7: approfitta dei cali di Mekowulu per dettare legge nel pitturato, con ottimi risultati.

Juan Fernandez 7: un canestro più bello dell’altro: sfruttando il vetro, teardrop e floater. Ottima prova anche in cabina di regia con 6 assist.

Marcos Delia 6.5: boccata di aria fresca in un terzo periodo complicato, dove fa valere i suoi cm nell’area trevigiana, conquistando liberi fondamentali per non permettere a Treviso di prendere il largo.

Myke Henry 5.5: problemi di falli anche per il numero 15 di Trieste, che non riesce mai a entrare propriamente in partita.

Matteo Da Ros 6: qualche buon movimento in post e la consueta visione di gioco, poi poco altro. Si spegne con il passare dei minuti.

Andrejs Grazulis 5.5: recuperato in extremis, fatica a trovare il ritmo partita.

Milton Doyle 5: tanta, troppa confusione. 1/6 al tiro e 5 perse, troppo poco per permettere a Trieste di vincere contro qualsiasi avversario.

Davide Alviti 5.5: due triple nel terzo periodo e poco altro, limitato in maniera quasi perfetta da Lockett.