Legabasket: Verona torna alla vittoria sul campo di Trento, le pagelle

Colpaccio esterno per la Tezenis Verona che porta a casa 2 punti importantissimi, per la lotta salvezza. Parte meglio Trento: con 8 punti in fila, Forray regala il +9 ai bianconeri. Risposta scaligera con Bortolani, Casarin e Johnson che riportano in equilibrio la sfida. Allunga nuovamente Trento con 3 triple di Lockett portandosi alla pausa sul 45-35. Nella ripresa Trento non segna più e con Anderson Verona va sul +5. Il quarto quarto è equilibrato, ma un paio di tiri fortunosi (Anderson prima e Davis poi) portano Verona sul +1 a pochi secondi dalla fine. Flaccadori sbaglia l’ultimo tiro e Verona trionfa per 69-70

Dolomiti Energia Trentino

Morina : N.E.

Conti 5: Nei primi due quarti tiene bene in difesa, nel secondo tempo cala commettendo diversi falli.

Spagnolo 4.5: Non gestisce bene i mismatch e spesso tiene troppo la palla in mano, che lo portano a fare diverse palle perse. Trova punti solo in lunetta tirando con un insufficiente 5/8.

Forray 7: Oltre a segnare 8 punti nel primo tempo che regalano il primo vantaggio a Trento mette una tripla importantissima a 2 minuti dalla fine che ha portato l’Aquila sul +3.

Flaccadori 5: Sbaglia l’ultimo tiro ma difende bene e è uno dei pochi a trovare il fondo della retina in questa serata con il suo tiro dalla media. Anche per Diego troppe palle perse.

Udom 7: Prestazione molto positiva sia in attacco che in difesa.

Dell’Anna : N.E.

Crawford 5: Dopo il partitone a Bologna con Verona non è altrettanto preciso: sbaglia triple anche aperte.

Ladurner : S.V. solo 5 minuti in campo.

Grazulis 5: I suoi compagni non lo cercano neanche quando, sotto canestro, ha posizione contro i giocatori meno fisici.

Atkins 5.5: Stesso discorso fatto per Grazulis. 2/2 dal campo uno in contropiede l’altro sullo scadere dei 24 dalla media.

Lockett 8: Difende molto bene e in attacco non sbaglia quasi nulla, 18 punti. Resta un mistero sul perché non abbia giocato il quarto quarto.

Tezenis Verona

Cappelletti 6.5: fa di tutto, perde e recupera palloni, al tiro non è precisissimo ma difende molto bene.

Langevine 6: Si muove bene in attacco e contiene Atkins.

Simon 7.5: Aria di doppia doppia con 9 rimbalzi e 14 punti.

Ferrari : N.E.

Casarin 6.5: Ottima difesa dove cancella Spagnolo e ottima energia, nonostante i pochi minuti giocati. Smista bei palloni a Johnson.

Johnson 6.5: Rolla molto bene e difende altrettanto, peccato per lo 0/4 ai liberi.

Bortolani 6.5: è un peccato vederlo giocare solo 11 minuti. Segna una tripla che interrompe il parziale trentino e realizza 2 tiri liberi.

Davis 6: Sbaglia 6 triple ma fa una partita solida.

Pini 5: Gioca solo 5 minuti dove fa 3 falli e tira un mattone terrificante su un gancio in post basso.

Anderson 8: MVP. Nel secondo tempo diventa infermabile, segna qualsiasi cosa, anche un tiro al volo dato da 3 punti.

Udom : N.E.

Sanders : S.V. gioca 12 minuti ma sparisce dal gioco se non per una palla recuperata contro Crawford in post basso.