L’espulsione di Itoudis e il fallo inesistente di Shengelia | Spiega Corrias

Nel round 10 di EuroLeague, la Virtus Bologna ha superato il Fenerbahce in una gara combattuta, nervosa ma interpretata in modo eccellente dagli uomini di Luca Banchi. Molto del nervosismo è arrivato soprattutto dal lato dei turchi, con l’espulsione di un Dimitris Itoudis decisamente polemico a metà del terzo quarto per proteste contro gli arbitri. Oggi più che mai, allora, andiamo ad analizzare le chiamate arbitrali più dubbie della gara con l’aiuto del nostro Silvio Corrias. In particolare, ci concentreremo sull’azione che ha portato all’espulsione per proteste del greco e ad un fallo molto dubbio fischiato a Toko Shengelia a pochi minuti dalla sirena finale. Spiega Corrias!

 

TOKO SHENGELIA (53-46, 6:10 3Q) – Fallo offensivo non fischiato al georgiano? Itoudis protesta, l’espulsione è giusta?

View post on imgur.com

Le immagini non sono leggibilissime, la sensazione è che Toko allarghi leggermente il braccio ma l’impatto non sia sufficiente a generare la caduta all’indietro del difensore. Francamente la reazione di Itoudis mi sembra esagerata: entra in campo, gesticola e urla, dopo il fallo tecnico continua: inevitabile l’espulsione con il secondo tecnico. Arbitri (centro e guida) decisamente lontani dall’azione.

 

TOKO SHENGELIA (85-77, 1:04 4Q) – Fallo di Shengelia nel tentativo di intercettare il passaggio da rimessa, chiamata corretta?

View post on imgur.com

Sulla rimessa in attacco Toko  allunga la mano sinistra e tocca la palla, dal replay dal basso non si vedono contatti tra la mano di Toko e le mani (o il corpo) dell’attaccante. Il fischio di Garcia (centro) è da lontano e comunque coperto, sembra più una guess call che una lettura tecnica della giocata. Si poteva tranquillamente evitare.

Marco Marini
Marco Marini
Marchigiano fuori sede, studio Relazioni Internazionali e nel frattempo mi diletto a scrivere della mia più grande passione: il basket.