Brown in rottura con il Maccabi e Fall con l’Olympiacos | Basketmercato

1959
Lorenzo Brown
Foto di Savino Paolella

Nell’ultima puntata del nostro podcast di Basketmercato condotto da Orazio Cauchi, abbiamo parlato di tutte le ultime notizie e indiscrezioni più importanti per quanto riguarda il mercato europeo della prossima stagione. Uno dei giocatori su cui bisognerà riporre particolare attenzione è senza dubbio Lorenzo Brown, la cui permanenza al Maccabi Tel Aviv non è più così certa. Così come altrettanto incerto potrebbe essere il futuro di Moustapha Fall. Qui l’estratto dal podcast dove spieghiamo tutto quello che sta accadendo e i possibili risvolti della situazione.

Brown lascia Israele?

In casa Maccabi iniziano ad esserci po’ di dubbi su quella che potrebbe essere la permanenza di Lorenzo Brown. Il giocatore è sotto contratto pluriennale con il club israeliano, ma negli ultimi tempi le sicurezze del Maccabi sulla permanenza di Brown stanno iniziando a vacillare.

Il Maccabi Tel Aviv è alle prese con una situazione abbastanza complessa, perché il club sta giocando tutte le partite di Eurolega in Serbia. Ci sono stati dei problemi anche durante la stagione, quando è ripreso il campionato israeliano. I giocatori americani per un periodo hanno deciso di non ritornare in Israele, e quindi di giocare solo le partite di Eurolega e non quelle del campionato israeliano. La situazione poi è rientrata,  ma la gestione di Lorenzo Brown inizia a destare qualche preoccupazione.

Si teme, infatti, che il giocatore possa voler cercare una situazione più tranquilla anche extracampo. Nonostante i suoi 33 anni, Brown rimane uno dei giocatori migliori nel suo ruolo in Eurolega. Ovviamente, un nome come il suo fa gola a tante squadre, soprattutto a quelle che si devono rinforzare nel reparto playmaker. Secondo quello che abbiamo potuto raccogliere, insomma, le sicurezze che c’erano fino a qualche mese fa su Brown iniziano a vacillare. 

Olympiacos, attenzione a Fall

Moustapha Fall ormai è diventato un giocatore chiave per l’Olimpiacos. Il giocatore è sotto contratto fino al 2025, ma quest’estate sia il club che il centro francese possono uscire dall’accordo. Da tempo si sta parlando di un rinnovo di contratto per prolungare ulteriormente il contratto, ma fino ad ora non ci sono stati grandi progressi sulla trattativa. L’Olimpiacos inizia a temere che il giocatore e il suo entourage vogliano uscire dall’accordo quest’estate per provare a testare il mercato free agent e trovare eventualmente un’offerta economica migliore. Delle sirene relative a Fall arrivano in particolare da Monte Carlo, soprattutto nel caso in cui il Monaco perdesse dei pezzi nel reparto lunghi. Nel caso dell’uscita di almeno uno tra John Brown e Donta Hall, l’ipotesi Moustapha Fall per i francesi potrebbe infatti essere un’opzione molto interessante.