Mannion dice 37, ma Bilan guida Brescia al successo. Le pagelle

708
Varese
Credits Ipa Agency

VARESE – Una bellissima partita in una Itelyum Arena strapiena (4.802 ribollenti spettatori). Anzi una battaglia, con i gladiatori Nico Mannion e Miro Bilan a combattere all’arma bianca. Alla fine vince la Germani, ma la Openjobmetis rende la vita difficilissima alla capolista. Il “polifemo” Miro è un rebus irrisolvibile per i padroni di casa, mentre il Red Mamba firma un losing effort da 37 straordinari punti, ma non bastano per condurre al successo la sua squadra. Nel finale le zampate di Massinburg sono decisive.

Openjobmetis Varese

 

Mannion 9: straordinario Red Mamba, che avrebbe meritato il successo per coronare una prestazione di livello super. Per lui saranno 37 punti in 35’, con 3/6 da 2, 6/9 da 3, 13/14 ai liberi, 12 falli subiti, 4 assist e 39 di valutazione.

Moretti 5: assente ingiustificato della serata, così come il suo pari ruolo Della Valle.

McDermott 6.5: tante belle cose, le statistiche gli rendono merito e in più si appiccica a Christon.

Brown 6.5: svuota la cartuccera nel primo tempo con 4 bombe, poi mette il fisico a rimbalzo e in difesa.

Spencer 6: energie ne mette, ma per limitare il Bilan di questa sera ci sarebbe voluto uno sforzo addirittura eroico.

Besson 7: due bombe e qualche assalto al ferro, non fa i numeri ma è utilissimo ad alzare l’intensità della squadra.

Woldetensae n.e.

Virginio n.e.

Gilmore 5: senza Ulaneo deve spendere minuti anche come strech five, ma non incide in attacco e in difesa patisce i muscoli dei bresciani.

Okeke 6: guadagna minuti grazie all’assenza di Ulaneo. E’ la sua prima vera partita in serie A e il ritmo partita è ancora tutto da trovare, lo aspettiamo.

Zhao n.e.

Germani Brescia

 

Christon 6.5: partita dai due volti, nel primo tempo è ingabbiato dalla difesa di McDemott, poi esce con prepotenza nel terzo periodo e contribuisce al break di Brescia.

Della Valle 6: non una serata memorabile, ma la mano non trema dalla lunetta nei momenti decisivi.

Petrucelli 6.5: prova a cancellare il suo compagno in azzurro Nico, ma non è serata. Poco cose buone in attacco.

Gabriel s.v.: va k.o. in uno scontro a metà campo e finisce la serata al Pronto Soccorso di Varese.

Bilan 9: da sotto è una sentenza e sfiora la tripla doppia: 25 punti in 33’ (12/15 da 2), 7 rimbalzi e 11 assist. Un rebus irrisolvibile per Varese.

Massinburg 7.5: esce nel finale con giocate di qualità assoluta, quando conta C.J. c’è.

Cournooh 6: bene nelle rotazioni, 18’ minuti di quantità, con 5 rimbalzi conquistati.

Burnell 7.5: determinante nell’attaccare il ferro e a mettere il fisico a rimbalzo (8 carambole).

Akele s.v.

Tanfoglio n.e.

Porto n.e.