Mercato: ci siamo per Polonara alla Virtus, l’Efes ha il sostituto

531

La Virtus Bologna si avvicina sempre di più a un grande colpo di mercato. A meno di sorprese dell’ultima ora, Achille Polonara sarà con ogni probabilità un nuovo giocatore delle Vu Nere. Dopo le ultime notizie di ieri e l’esclusione della Stella Rossa dalle pretendenti, la società di Zanetti ha riavviato i contatti con l’Efes e l’affare sembra in dirittura d’arrivo. Ataman, infatti, ha trovato il sostituto tanto agognato e si prepara a lasciar partire l’italiano.

Che Polonara fosse fuori dai piani dell’Anadolu si sapeva ormai da settimane. L’avventura in Turchia dell’anconetano era iniziata l’anno scorso con il Fenerbahce, per poi proseguire con la maglia della rivale cittadina. Le speranze riposte in questo nuovo ruolo, tuttavia, si sono dimostrate vane. Polonara non ha trovato spazio, l’allenatore ha preferito affidarsi a un solidissimo M’Baye e in Eurolega l’ex Baskonia ha finito per avere soltanto 11 minuti di media con 2.9 punti. Troppo poco per un giocatore come lui, alla ricerca di un ruolo da protagonista o quasi.

Ataman, nelle ultime uscite in EuroLeague, aveva commentato proprio le voci che vedevano il giocatore poco contento e in attesa di lasciare Istanbul. Prima il turco aveva parlato di un’esplicita volontà di Polonara di andare via, poi aveva fatto riferimento a un infortunio occorso che lo aveva lasciato fuori dal campo. Semplice gioco delle parti, forse, ma soprattutto volontà di pianificare tutto in modo da non rimanere con un vuoto nella posizione di ala grande. L’Efes, infatti, prima di lasciar partire il giocatore, voleva trovare un sostituto in modo da non rimanere scoperti in quella posizione.

Il sostituto, infine, è arrivato. Come annunciato dall’Anadolu con un comunicato ufficiale, si tratta di un grande ritorno: Chris Singleton ha firmato un contratto con l’Efes fino al termine della stagione. Ataman conosce benissimo il giocatore, lo ha allenato ormai per diversi anni e sa cosa Singleton può dare alla squadra. L’unico grande dubbio è la condizione fisica dello statunitense, fermo in pratica da sei mesi in attesa di un contratto. Evidentemente, i turchi hanno comunque preferito la sua affidabilità (anche in spogliatoio) rispetto a smuovere le acque con una scommessa.

Questo annuncio da parte dell’Efes spiana definitivamente la strada che conduce la Virtus Bologna ad Achille Polonara. L’unica altra vera concorrente al giocatore era la Stella Rossa, ma il blocco imposto al suo mercato la mette fuori dai giochi nella corsa al giocatore. Consce di tutto ciò, nelle ultime ore le Vu Nere hanno accelerato i contatti con entourage del giocatore e società per cercare di arrivare ad una chiusura. Infatti, per essere disponibile a giocare in Eurolega, la registrazione di Polonara deve avvenire entro il 9 Gennaio. Proprio per questo motivo, la Virtus Bologna ha cercato di stringere i tempi.

Al momento un accordo ufficiale non è stato ancora trovato, ma la sensazione è che ci si debba aspettare un esito positivo della trattativa. Scariolo, molto probabilmente, aggiungerà un giocatore potenzialmente importante al proprio frontcourt. Polonara ha dimostrato di poter incidere al livello di Eurolega, ma soprattutto alza notevolmente il livello del pacchetto italiani delle Vu Nere. In questo modo, Bologna potrà allungare ulteriormente le proprie rotazioni, diventando una squadra ancora più eclettica. Attenzione, però, a dar per concluse le manovre della Segafredo. L’eventuale arrivo di Polonara non escluderebbe infatti il vero obiettivo sul mercato, un centro. L’anconetano era inseguito da tempo e un’occasione da sfruttare, mentre ciò di cui c’è veramente bisogno potrebbe arrivare nelle prossime settimane.