Mercato: Devon Hall rinnova con Milano, Panathinaikos scatenato

598

Sono giorni caldi per l’Olimpia Milano. Dopo un inizio di mercato da urlo, i tifosi stanno aspettando l’annuncio degli ultimi due acquisti preannunciati da tempo. L’EA7, tuttavia, a sorpresa estende il contratto con Devon Hall. In Eurolega il Panathinaikos si assicura una serie di colpi molto interessanti, mentre il presidente del Partizan preannuncia un grande acquisto nel giro dei prossimi cinque giorni.

  • Rinnovo a sorpresa tra Devon Hall e l’Olimpia Milano. Non propriamente un colpo di mercato, ma una mossa che farà contenti i tifosi delle scarpette rosse. Alla prima stagione in Eurolega Hall ha dimostrato di essere un fattore, senza paura di prendersi anche molte responsabilità. Per questo Ettore Messina si è voluto assicurare le sue prestazioni per un ulteriore anno rispetto a quanto stabilito, fino al 2024. Un investimento importante sul giocatore, che aveva già ricevuto un adeguamento sulle cifre del proprio contratto nel corso della stagione appena conclusa. Ora si attende l’ufficialità degli ultimi due acquisti dell’EA7, che dovrebbero rispondere al nome di Kevin Pangos e Johannes Voigtmann. Ieri Ettore Messina, intervistato da Ansa, si è detto molto fiducioso sull’arrivo del duo di proprietà CSKA Mosca. Come riportato dal nostro Orazio Cauchi nella chat premium, l’accordo con la coppia c’è da tempo e l’annuncio dovrebbe arrivare a breve.
  • Panathinaikos scatenato sul mercato. Tra ieri e oggi sono arrivate due ufficialità: Marius Grigonis e Nate Wolters si trasferiranno in Grecia. Il primo è riuscito a liberarsi dal CSKA e farà parte dei biancoverdi per le prossime due stagioni. I russi hanno ricevuto all’incirca 250mila euro di buy out per rilasciare il giocatore, seguito anche da Valencia e Zalgiris Kaunas. Al suo acquisto si aggiunge quello di Wolters, point guard 31enne in forza al Crvena Zvezda nell’ultima stagione. Al Panathinaikos l’americano si ricongiungerà con Dejan Radonjic, già suo allenatore quest’anno. Non finiscono qui tuttavia i fuochi d’artificio per i greci. Secondo quanto riportato da George Zakkas, sul perimetro è in arrivo anche Andrew Andrews. La guardia era un obiettivo, tra le altre, anche della Reyer Venezia ma ha preferito fare un salto di qualità e tentare la carta Eurolega. Lo scorso anno Andrews ha giocato una grande stagione con il Bursaspor, segnando oltre 14 punti a partita. Come se non bastasse, dalla Grecia arrivano indiscrezioni riguardanti una fumata bianca quasi certa tra Derrick Williams e il Panathinaikos. L’ala grande, giocatore dall’elevato talento ma che ha sempre stentato nel rispettare le aspettative, viene da un anno al Maccabi Tel Aviv con medie di 9.4 punti e 3.1 rimbalzi.
  • Grandi movimenti in arrivo in casa Partizan Belgrado. Di recente i serbi hanno firmto Dante Exum e James Nunnaly, ma a quanto pare il bello deve ancora arrivare. Recentemente il presidente Ostoja Mijailovic ha infatti dichiarato: “Ci aspettiamo che il rinforzo maggiore arrivi nei prossimi cinque giorni, in una posizione molto importante per la squadra”. Ottima notizia per i tifosi e una dichiarazione che smuove l’interesse di tutta Europa per capire di chi si tratti.
  • Due ex dell’Olimpia hanno trovato una nuova squadra. Jerian Grant, decisivo nelle Finali playoff, ha firmato con il Turk Telekom Ankara e parteciperà alla prossima Eurocup. Trey Kell, visto poco in biancorosso a causa di problemi fisici, vola invece in Australia e giocherà con i South East Melbourne Phoenix.
  • Come anticipato ieri, Vasilis Charalampopoulos sarà un nuovo giocatore della Vuelle Pesaro. Più difficolta del previsto invece sul fronte Justin Robinson, le cui richieste al momento sono troppo elevate. Nel frattempo l’Happy Casa Brindisi si separa ufficialmente da Nathan Adrian, giocatore arrivato con aspettative importanti ma che non ha soddisfatto Vitucci e la dirigenza.