Mercato: i Jazz si aggiudicano Fontecchio, Real-Rodriguez ufficiale

246

Ne avevamo parlato ieri e già oggi possiamo considerarlo ufficiale: Simone Fontecchio giocherà in NBA. Questo il colpo di mercato più importante delle ultime 24 ore, che hanno visto anche il ritorno di Sergio Rodriguez a Madrid. Il Monaco ufficializza un rinnovo importante, così come il Partizan estende il contratto di Mathias Lessort. In Russia, il CSKA Mosca si aggiudica una firma da Eurolega.

  • Quello che ieri mattina era considerato più un rumor che altro, nel giro di poche ore si è trasformato in realtà. Simone Fontecchio vola oltreoceano e sarà un nuovo rappresentante dell’Italia nella lega migliore al mondo. L’ex Baskonia entrerà a far parte del roster degli Utah Jazz sulla base di un biennale da 6.25 milioni di dollari complessivi. A riportare per primi l’accordo gli amici di Eurodevotion. Niente Lakers come si ipotizzava inizialmente, ma un’occasione di avere più spazio in una società attualmente in rebuilding. Ancora presto per dire dove Fontecchio si collocherà nelle rotazioni, visto i grandi cambiamenti in corso a Salt Lake City. Nonostante questo si può però già affermare come l’azzurro abbia diritto di cittadinanza anche tra i giganti NBA. I movimenti, l’abilità nel tiro da fuori, il fisico e l’atletismo del classe ’95 italiano gli permetteranno sicuramente di giocarsi le sue carte. Nel frattempo Fontecchio ha già ricevuto la benedizione da Joe Ingles.

  • Ora è ufficiale, Sergio Rodriguez torna al Real Madrid. Il trasferimento dello spagnolo era preannunciato già da tempo, ma oggi è arrivato l’annuncio che ha messo fine a qualsiasi altra voce. Il Chacho ha firmato un contratto annuale con i blancos, e avrà la possibilità di riportarli sul tetto d’Europa dopo la vittoria del 2015. Per lui l’anno scorso 9.6 punti e 5.2 assist di media tra LBA ed Eurolega.
  • Un altro colpo già annunciato da tempo è in realtà un rinnovo. Donta Hall rimarrà all’AS Monaco per le prossime tre stagioni. L’anno scorso l’ala 24enne, al debutto in Eurolega, ha avuto medie 8.3 punti, 5.1 rimbalzi e 1.1 stoppata per partita. Hall ha rappresentato la pedina perfetta da inserire nello scacchiere di Obradovic, grazie al proprio atletismo e le proprie capacità nel correre il campo. Una pedina di cui i francesi non si sono voluti privare, garantendogli un contratto molto lungo.
  • Arturas Gudaitis sarà un giocatore del Panathinaikos. Nuova esperienza in Eurolega per il lituano, che l’anno scorso aveva dovuto lasciare lo Zenit e aveva trascorso un paio di mesi alla Gevi Napoli. I greci continuano così a rinforzare il proprio roster, aggiungendo un lungo eclettico e che se inserito nel giusto sistema può essere molto efficace.
  • Colpo da Eurolega per il CSKA Mosca, che si assicura Livio Jean-Charles. Il giocatore ha lasciato l’Olympiacos dopo due stagioni passate in grecia, firmando un 1+1 con i russi. Il francese non prenderà quindi parte a competizioni internazionali e giocherà in VTB League. Per lui, nella scorsa Eurolega, 3.8 punti e 2.2 rimbalzi in 11 minuti a gara.
  • Il Partizan Belgrado puntella il proprio roster con il rinnovo di Mathias Lessort. Il centro francese, arrivato in Serbia a dicembre, era in scadenza ma ha deciso di rimanere ancora un altro anno. Da quando è arrivato alla corte di Obradovic, il suo rendimento in campo è stato ottimo così come le sue medie in Eurocup: 13.1 punti, 6.4 rimbalzi e 19.3 di valutazione. Nei primi mesi della stagione inoltre Lessort aveva difeso la maglia del Maccabi Tel Aviv, in sostituzione dell’infortunato Ante Zizic. Oltre a lui, il Partizan si prepara ad accogliere Ioannis Papapetrou. Le ultime voci hanno parlato di un possibile interesse del Baskonia per sostituire Fontecchio, ma  il giocatore ha già un accordo in mano con i serbi.
  • Il futuro di Davide Moretti sarà con ogni probabilità in Italia. Secondo il nostro Orazio Cauchi il playmaker sta lavorando a risolvere il proprio contratto con l’Olimpia Milano e vorrebbe continuare a giocare in Serie A. Su di lui da riportare l’interesse di Pesaro, sempre più lontana dal troppo esigente Justin Robinson. Oltre alla Vuelle nella corsa al giocatore ci sarebbe anche la Pallacanestro Reggiana, al momento però più concentrata su Matteo Spagnolo. Secondo la Gazzetta di Reggio, sarebbe questione di giorni per l’arrivo dell’italiano a Reggio Emilia. Ieri Spagnolo ha ufficialmente salutato la Summer League e a breve rientrerà in Italia insieme al ds della Unahotels Filippo Barozzi.