Mercato: incognita centro per Sassari, cordata americana a Trieste

1130

Nella settimana di pausa per le gare delle nazionali, torniamo con il nostro focus di mercato. Ieri, infatti, l’Italia è stata scossa da una notizia: Chinanu Onuaku e la Dinamo Sassari hanno risolto il contratto del giocatore consensualmente. Chi sarà il nuovo centro dei sardi? Questo e tanti altri gli argomenti di oggi, tra cui la cordata americana che sta per subentrare a capo della Pallacanestro Trieste. Come sempre, aiuto fondamentale nel nostro report di notizie è Orazio Cauchi, l’esperto di mercato della nostra chat premium (qui come entrare e tutti i dettagli).

  • Nella giornata di ieri, la Dinamo Sassari ha trovato un accordo con Chinanu Onuaku per la risoluzione consensuale del contratto. Sarebbe sbagliato parlare di fulmine a ciel sereno viste le ultime prestazioni del giocatore, ma di certo al suo arrivo in Italia ci si aspettava di più. Secondo il nostro insider, da un po’ di tempo la situazione era in evoluzione. Lui non era particolarmente contento della situazione a Sassari e la società non era soddisfatta del suo atteggiamento. La Nuova Sardegna riporta come il giocatore abbia già trovato un accordo con una nuova squadra, ma ora la questione più importante per la Dinamo sarà sostituirlo. I nomi più gettonati sembrano essere due: Marcus Lee e Jarrod Jones. Al momento il primo, già visto a Cremona e quest’anno a Manresa, non trova riscontri. Jones, invece, si è appena liberato da Badalona e potrebbe essere un profilo interessante. A spuntarla tra i due potrebbe essere anche un terzo nome: Sagaba Konate, appena liberato da Ulm.
  • Niels Giffey ha firmato un contratto di due anni e mezzo con il Bayern Monaco, fino a Giugno 2025. Il giocatore fino ad ora aveva giocato a Murcia con un contratto bimestrale, e i tedeschi hanno individuato in lui la pedina giusta da mettere a disposizione di Trinchieri. Per liberarlo, pagato un buyout di circa 60.000 euro.
  • Il BAXI Manresa ha annunciato la firma di Jake Layman. L’ala nella passata stagione aveva giocato nei Timberwolves, producendo 6.8 punti di media. Inizialmente Layman era stato trattato dal Panathinaikos, ma il giocatore non era convinto e i greci stessi lo ritenevano un ripiego nel caso di un non arrivo di Bacon. Il contratto firmato sarà valevole fino al termine della stagione, per una cifra intorno ai 200/300.000 euro.
  • Kevin Hervey, vecchia conoscenza della Virtus, ha ricevuto una sostanziosa offerta dal Parma BC in Russia. L’americano aveva iniziato la scorsa stagione mettendosi in mostra come uno dei migliori prospetti europei, ma è ancora senza squadra. Ora Hervey starebbe valutando l’offerta, non avendo trovato ancora un contratto.
  • A breve, le quote della Pallacanestro Trieste passeranno in mano a una cordata di imprenditori americani. Ci sarebbe un’intesa di massima su tutto, solo questione di formalità. A confermarlo è stato il presidente Mario Ghiacci: “La trattativa è seria, vedo la luce in fondo al tunnel”. Inoltre, la squadra di Legovich sarebbe in trattativa con Michele Ruzzier, triestino di nascita e formazione cestistica.
  • Dopo una vittoria in sei partite, la Givova Scafati ha rescisso il contratto con coach Alessandro Rossi. A sostituirlo ci penserà Attilio Caja, coach navigato e pronto per questo tipo di situazioni. Diverse volte Caja si è trovato in mano una barca da salvare, e raramente non ha portato a termine il compito. I campani hanno deciso quindi di puntare sulla sua esperienza, a discapito del coach che li aveva guidati alla promozione.
  • La Gevi Napoli ha comunicato di aver rescisso consensualmente il contratto con Emmitt Williams. Subito dopo la gara contro la Reyer, l’americano ha chiesto di poter rientrare negli USA per urgenti problemi familiari.