Mercato: Jalen Reynolds in arrivo a Bologna, ipotesi Brase per Varese

321

Siamo tornati con un nuovo appuntamento di mercato. Nella giornata di oggi, sembra esserci stata la svolta definitiva tra la Virtus Bologna e Jaylen Reynolds. Nel frattempo, Varese continua la caccia al nuovo allenatore e spunta un’ipotesi molto interessante. Si muove anche la Gevi Napoli, che riporta in LBA una vecchia conoscenza del nostro campionato.

  • Ci siamo: l’accordo tra Jaylen Reynolds e la Virtus Bologna è ad un passo dal concludersi. Da tempo si parla di una trattativa tra l’americano e le V nere, ma ora la svolta è arrivata. A confermarlo è Basketnews, il giocatore del Maccabi sarà molto probabilmente il nuovo centro della squadra di Sergio Scariolo. Il 29enne in questa stagione era tornato al Maccabi Tel Aviv, firmando un contratto annuale con opzione per il secondo. Dopo l’ottima stagione 2020-21, Reynolds non si è però confermato allo stesso livello in una squadra con un sistema gioco completamente diverso da quello del Bayern di Trinchieri con cui il centro era esploso. Ora Reynolds andrà a fare coppia con Jaiteh, compensando la mancanza di esperienza del francese. Sulle qualità tecniche del giocatore c’è poco da discutere: la sua doppia dimensione garantirà più opzioni alla Virtus, in un reparto che mano a mano si sta configurando come molto duttile. Shengelia, Mickey, Reynolds, Jaiteh e probabilmente Polonara. A Sergio Scariolo l’arduo compito di trovare i giusti incastri. Piccolo appunto va fatto sulla situazione del georgiano, su cui la Virtus è molto ottimista. Un indizio del rinnovo sempre più probabile arriva dai social dello stesso coach Scariolo, che ieri sera ha pubblicato questo tweet.

  • Secondo quanto riportato da Donatas Urbonas, Will Thomas tornerà all’Unicaja Malaga nella prossima stagione. L’ala 36enne ha già giocato con gli spagnoli dal 2014 al 2016. Nell’ultima stagione l’americano ha indossato la maglia del Monaco, con medie di 8.4 punti e 4 rimbalzi in 65 partite. Un giocatore che quindi anche quest’anno ha fatto bene, e che a Malaga potrebbe avere un ruolo importante nello spogliatoio e in campo.
  • Colpo Gevi Napoli: Jacorey Williams è il nuovo centro azzurro. In LBA Williams ha giocato due stagioni fa a Trento, imponendosi come uno dei migliori realizzatori del campionato. L’anno scorso l’esperienza in Eurocup a Bourg, e ora il ritorno in Italia. Anche nella competizione europea le medie sono state ottime: 14.3 punti realizzati e 7.3 rimbalzi. Coach Buscaglia aggiunge così un pezzo potenzialmente prezioso al proprio roster, con l’obiettivo di migliorare sensibilmente il record in campionato e andare oltre il traguardo della salvezza. La Gevi inoltre starebbe seguendo con attenzione anche Elijah Stewart. L’ala piccola viene dal club romeno del Cluj, e come riportato da Giuseppe Sciascia la società campana si aspetta un suo sì a breve. Stewart prenderà molto probabilmente il posto di Jordan Parks, su cui forte è l’interesse della Reyer Venezia.
  • Nuovo nome per la panchina dell’Openjobmetis Varese. Trattasi di Matt Brase, 40enne di scuola Houston Rockets e capo allenatore dei Rio Grande Valley Vipers in G League. Brase viene da una stagione nello staff dei Portland Trail Blazers e i primi contatti sono stati fatti in queste ore a Los Angeles. Luis Scola e Mike arcieri si stanno recando alla Summer League in California per tentare di concludere l’accordo. Un nome non molto conosciuto, ma di certo intrigante. Che Brase sia portatore di un po’ di freschezza nel nostro campionato come lo è stato Johan Roijakkers? Ancora troppo presto per dirlo, ma da lodare sono i tentativi di Varese di costruire un progetto nuovo espandendosi verso altri orizzonti.