Mercato: Milano a un passo da Billy Baron, l’Efes punta Dwayne Bacon

1155

I rumors e le voci di mercato non si fermano neanche di domenica, facendosi anzi ancora più vive. La notizia più importante di giornata riguarda sicuramente l’Olimpia Milano, che avrebbe scelto Billy Baron per il prossimo anno. Questo e tanto altro nel nostro consueto recap.

  • L’Olimpia Milano è molto vicina ad un accordo con Billy Baron. La guardia statunitense è impegnata attualmente con lo Zenit San Pietroburgo nelle finali di VTB League contro il Cska, ma sembra aver già preso una decisione per il proprio futuro. La voce circolava già da un qualche tempo e l’avevamo intercettata da Eurodevotion e Puntolimpia, ma ora la conferma è arrivata anche da Emiliano Carchia. Il giocatore firmerà un biennale e ritroverà a Milano l’ex compagno Kevin Pangos. In questo modo si riformerà una coppia che fino all’anno scorso aveva fatto le fortune della squadra di San Pietroburgo. Dall’altro lato l’arrivo di Baron esclude con molte possibilità quello di Jonah Matthews, che nelle scorse settimane la squadra di Messina aveva cercato con molto interesse. Una scelta che premia un giocatore già consolidato e sicuro di avere un certo rendimento ad un livello così alto, piuttosto che una scommessa su cui costruire. Segno che a Milano l’intento è uno: vincere il prima possibile.
  •  Risale invece a ieri la notizia che l’Anadolu Efes starebbe cercando di ingaggiare Dwayne Bacon per la prossima stagione. Dopo aver vinto la loro seconda Euroleague di fila, i campioni turchi puntano a costruire un roster rinnovato e ancora più competitivo. Dopo i quasi certi ingaggi di Clyburn e Zizic, l’interesse per portare Bacon ad Istanbul sarebbe molto alto. L’ex Orlando Magic ha impressionato tutti gli addetti ai lavori in questa stagione e nei playoff appena trascorsi, mostrando una capacità di segnare unica in tutto il torneo e doti atletiche non di poco conto. Il Monaco starebbe cercando di trattenerlo, ma non è ancora stata trovata un’intesa economica.
  • Come riportato da Christos Harpidis, si sta per consumare sul mercato la battaglia tra le due Monaco di Eurolega. Il Bayern e l’As Monaco infatti sono entrambi interessati a Devin Booker. Il giocatore ha un contratto con il Fenerbahce anche per la prossima stagione, ma la sua permanenza non è così sicura. Quest’anno il centro ha viaggiato a medie di 9.1 punti e 4.6 rimbalzi in 24′ a gara in Eurolega. Fondamentale in questo caso sarà l’arrivo di Itoudis, che potrebbe porre un veto sulla sua partenza così come lasciarlo andare liberamente.
  • Ieri vi abbiamo parlato del restyling che Venezia opererà quest’estate. Un pezzo importante del rinnovamento della squadra di De Raffaele potrebbe essere Shannon Evans in cabina di regia. Il giocatore classe 1994 viene da un’ottima stagione in Liga ACB e una sua aggiunta potrebbe essere il punto giusto da cui ripartire. Le medie con la maglia del Betis Siviglia quest’anno recitano 17.4 punti e 6.8 assist di media a partita, e l’americano potrebbe rappresentare quel playmaker che tanto è mancato in questi anni alla Reyer.
  • Al momento sembra più una suggestione che un vero e proprio rumor, ma Super Basket parla di un’ipotetica Germani Brescia nel futuro di Nico Mannion. L’esperienza alla Virtus quest’anno è stata negativa, sia per mancanza dello spazio richiesto che per le prestazioni ben lontane da quelle del giocatore visto alle Olimpiadi. In estate quindi l’italiano e le V nere potrebbero sedersi a un tavolo e decidere come e se proseguire insieme. L’ipotesi, lanciata per prima da Pianeta Basket, vede Brescia in cerca di un playmaker a cui affidare le chiavi della squadra. Con la partenza di Mitrou-Long e un possibile addio a Della Valle, l’ex Warriors potrebbe essere il talento giusto da cui ripartire. Molte sono le condizioni dell’affare a partire dallo stipendio e finendo con la partecipazione della Germani alle coppe europee. In questo modo tuttavia Mannion potrebbe continuare il proprio percorso nel campionato italiano e in una squadra affidata in toto a lui. Nessuna trattativa è però stata riportata, e questa possibilità potrebbe rimanere solo una delle tante voci di mercato.