Mercato: Milano vira su Mykhailiuk, la Virtus sceglie Smith

Iniziamo la settimana con un nuovo recap di mercato, il nostro aggiornamento quotidiano in cui riassumiamo tutte le indiscrezioni più importanti delle ultime ore. Tra ufficialità e rumors di vario tipo, facciamo un sunto di quello che è successo di recente con un occhio particolarmente rivolto al mercato delle “nostrane” Olimpia Milano e Virtus Bologna in Eurolega.

 

Mirotic a Belgrado

Secondo il sito Mozzartsport.com, Nikola Mirotic è a Belgrado per chiudere l’accordo con il Partizan. La fine della telenovela riguardante il montenegrino, quindi, sembra arrivata. L’accordo con il Barcellona per la risoluzione del contratto ancora non è stato trovato, ma sicuramente sembra molto più vicino rispetto a qualche giorno fa. Mirotic, da parte sua, avrebbe già raggiunto l’accordo con i serbi e mancherebbero soltanto le firme. Aris Barkas, giornalista di Eurohoops, parla addirittura di un contratto da 22 milioni di euro per due stagioni, cifre inavvicinabili e che sembrano inverosimili finché non arrivi un’effettiva conferma.

 

Olimpia su Mykhailiuk

L’Olimpia Milano si è vista sfumare davanti agli occhi diversi obiettivi importanti di mercato in queste settimane. Ora la società lombarda quindi valuterà necessariamente altri profili, magari non di così alto rilievo come i vari Darius Thompson o Nikola Mirotic. In questo senso, per trovare un “sostituto” di Shields e aggiungere un giocatore di importante talento e taglia fisica, piace Sviatoslav Mykhailiuk. Il giocatore, secondo quanto riportato anche da Orazio Cauchi nella nostra chat premium, vorrebbe rimanere in NBA ma potrebbe prendere comunque in considerazione altre offerte. Tiratore eccellente, Mykhailiuk nell’ultimo EuroBasket ha prodotto 17 punti di media e secondo Realolimpiamilano avrebbe già ricevuto un’offerta da quasi due milioni di euro dall’Olympiacos.

 

La Virtus sceglie Smith

La Virtus Bologna ha messo nel mirino Jaleen Smith. Le Vu Nere sono alla ricerca di un play/guardia di talento e starebbero seriamente prendendo in considerazione il giocatore dell’Alba Berlino. Il nodo più importante da sciogliere per la Segafredo, tuttavia, al momento rimane Iffe Lundberg, che come vi raccontavamo ieri non sembra intenzionato a lasciare Bologna. Una sua partenza agevolerebbe sicuramente l’ingresso a roster di un giocatore come Smith.

 

Lee torna in Francia

Paris Lee si prepara ad un dolce ritorno. Il playmaker, dopo l’esperienza di una sola stagione al Panathinaikos, potrebbe infatti fare ritorno in Francia, questa volta all’ASVEL. Esterno classe 1995, Lee ha già vestito la maglia del Monaco in LNB, mettendosi in mostra per la sua difesa. Nell’ultimo anno al Panathinaikos Lee ha prodotto 11 punti di media in Eurolega.

 

Valencia, arriva Robertson

Il Valencia ha raggiunto un accordo con Kassius Robertson, giocatore visto in Italia con le maglie di UNAHOTELS Reggio Emilia e Fortitudo Bologna. L’americano ha firmato un biennale con gli spagnoli e tenterà, quindi, le proprie fortune nella prossima stagione di Eurolega. Nell’ultima stagione Robertson ha giocato con l’Obradoiro, registrando 17.4 punti di media in Liga Endesa.

 

Ufficiale Blatt al Maccabi

Nuova aggiunta al backcourt per il Maccabi Tel Aviv, che si è assicurato le prestazioni di Tamir Blatt con un contratto di due anni. Nella scorsa stagione Blatt ha giocato con l’Alba Berlino, producendo 7.8 punti e 4.6 assist di media a partita.

Marco Marini
Marco Marini
Marchigiano fuori sede, studio Relazioni Internazionali e nel frattempo mi diletto a scrivere della mia più grande passione: il basket.