Mercato: Polonara promesso sposo alla Virtus, Perkins via da Brindisi?

390

La settimana inizia con il botto e diversi colpi di mercato. In LBA sono arrivati annunci da parte di Reggio Emilia e Brindisi, mentre la Virtus Bologna si avvicina sempre di più ad Achille Polonara. L’Happy Casa deve nel frattempo sciogliere il dubbio Nick Perkins, ancora indeciso sul suo futuro. Il Barcellona annuncia l’acquisto di Oscar Da Silva e acquisisce i diritti di Nikola Kalinic, il Fenerbahce mette in cassaforte due colpi importanti. Ecco il nostro riassuntone del mercato di oggi.

  • Achille Polonara e Virtus Bologna, ormai è una questione di giorni. Secondo il Carlino, il Fenerbahce ha infatti deciso di lasciar partire il lungo italiano ancora sotto contratto. Nessun ostacolo si può frapporre ora tra l’ex Reggio e le Vu nere, pronto ad accoglierlo nuovamente in Italia. Un acquisto ottimo sotto tutti i punti di vista per Sergio Scariolo. Polonara è italiano, in questi ultimi anni è diventato un “4” di rilevanza europea e permetterà alla Segafredo di avere margine di manovra ulteriore in LBA e in Eurolega.
  • Se il Fenerbahce da un lato perde un giocatore, dall’altro la probabilità di due nuovi acquisti si fa sempre più alta. Parliamo di Nick Calathes e Nigel Hayes-Davis. Per quanto riguarda il primo, gli ultimi sviluppi lasciano la squadra di Itoudis in testa a tutti per assicurarsi le sue prestazioni. Le richieste economiche di Calathes sono troppo alte per un ritorno al Panathinaikos, e il Fenerbahce sembra l’unica squadra in grado di accontentarlo dal punto di vista economico e competitivo. Secondo Home of Glory, i turchi inoltre sarebbero molto vicini anche all’acquisto di Nigel Hayes-Davis. L’esperienza al Barcellona nell’ultima stagione non ha dato i frutti sperati, e ora il giocatore è chiamato a fare il salto di qualità definitivo nella propria carriera sotto la guida di Itoudis. Con la maglia dei blaugrana, le sue medie sono state di 4 punti e 2.7 rimbalzi in 17 minuti di utilizzo.
  • Il Barcellona annuncia ufficialmente l’acquisto di Oscar Da Silva. La trattativa era nota da tempo: per il tedesco con passaporto brasiliano contratto fino al 2025. L’anno scorso, 8.8 punti e 3.5 rimbalzi di media in Eurolega con la maglia dell’ALba Berlino per lui. Ala grande classe 1998, il suo compito sarà quello di dare riposo a Mirotic e aumentare ulteriormente la fisicità della squadra sotto canestro. Oltre a lui, i blaugrana inoltre si avvicinano sempre di più a Nikola Kalinic. Ieri è stato raggiunto l’accordo con il Valencia per il passaggio dei diritti sul giocatore. In caso di ritorno in ACB, il Barcellona avrà quindi la precedenza su qualsiasi altra squadra spagnola. Il trasferimento alla corte di Sarunas Jasikevicius appare solo una formalità.
  • Secondo matealaro.com, il Real Madrid vorrebbe riportare Facundo Campazzo in Europa. La squadra allenata da Chus Mateo avrebbe offerto al giocatore un triennale da 2.8 milioni di euro a stagione e sarebbe disposta a rinunciare a 1.3 milioni che l’argentino deve ancora al club come buyout per essere andato in NBA. Un’offerta plurimilionaria quindi, con cui i blancos spenderebbero intorno ai 10 milioni di euro.
  • Darius Thompson attira su di sé attenzioni da club di Eurolega. Sul giocatore ci sarebbero gli interessamenti di Baskonia e Zalgiris Kaunas. Reduce da una stagione in Eurocup con il Lokomotiv Kuban, le sue medie sono state di 13.2 punti di media e 5.8 assist a partita. Per Thompson si tratterebbe quindi della consacrazione definitiva, apparsa sempre come il percorso più naturale per un giocatore del suo talento.
  • Il futuro di Nick Perkins è in bilico. Il giocatore ha una clausola di uscita da esercitare entro il 15 Luglio e la sua permanenza all’Happy Casa Brindisi non è più così certa. Su di lui, come riportato da Bresciaoggi, è spuntata l’ombra della Germani Brescia. Magro sarebbe infatti ben disposto ad affiancare Perkins a Cobbins, fresco di rinnovo. La scadenza è tra quattro giorni, quindi la decisione definitiva arriverà sicuramente in breve tempo. Nel frattempo, Brindisi ha annunciato la firma di Joonas Riismaa. L’esterno estone di formazione italiana ha passato le ultime due stagioni a Pistoia, in Legadue. Le sue ottime prestazioni gli sono valse anche una chiamata dalla Nazionale maggiore, con l’esordio avvenuto a febbraio. In Serie A2, le medie dell’ultima stagione sono state di 5.8 punti e 2.3 rimbalzi in 19 minuti.
  • Nuovo giocatore per la Pallacanestro Reggiana: Sacar Anim ha sottoscritto con la squadra di Menetti un contratto biennale, con opzione di uscita bilaterale dopo la prima stagione. La guardia/ala piccola lo scorso campionato ha indossato la maglia del Medi Beyruth, in Germania. In 30 minuti di utilizzo, lo statunitense ha prodotto 13.4 punti e 2.5 rimbalzi a partita. Classe ’97, Anim rappresenta un giocatore di prospettiva che fa di atletismo e energia le sue caratteristiche principali.