Mercato: Wade e Haslem ancora a Miami, i debiti di Cantù, e il futuro di Charania

113

Non mancano le notizie di mercato, soprattutto da oltre oceano, dove si muovono le pedine sia in campo che fuori e dietro alle tastiere da giornalista.

NBA

I Miami Heat sono al centro dei movimenti di questi giorni e le notizie riguardano delle vere e proprie istituzioni. Dwyane Wade ha ufficializzato che nella prossima stagione giocherà ancora con la franchigia della Florida, ma ha anche già annunciato che questa sarà la sua ultima stagione da giocatore professionista. Insieme a lui alla corte di Spoelstra continuerà anche Udonis Haslem che è vicino a firmare il rinnovo contrattuale che lo porterà a disputare la sedicesima stagione in maglia Heat.
I Brooklyn Nets hanno completato una mossa pressochè automatica, garantendo a Spencer Dinwiddie il contratto per la prossima stagione a 1.6 milioni di dollari e dopo le notevoli prestazioni di quella passata non poteva che essere così.
Non è necessariamente una notizia di basket giocato, ma riguarda il mercato dei giornalisti, infatti Shams Charania, dopo tre anni a Yahoo Sports in cui si è eretto a erede/rivale di Adrian Wojnarowski, ha firmato con The Athletic e Stadium dove inizierà un nuovo capitolo della propria giovane, ma già di grande successo, carriera.
Infine Shabbaz Muhammad ha trovato un accordo per tornare ai Milwaukee Bucks, secondo Charania, anche se i dettagli dell’operazione non sono stati resi noti.

ITALIA

Si può dire che in quel di Cantù è difficile restare tranquillo e nella giornata di ferragosto è arrivato un tweet di Randy Culpepper che richiedeva ancora dei pagamenti in sospeso dalla società brianzola, rivendicando i soldi, ma soprattutto evidenziando quanto la liquidità per gli acquisti non sembri mancare.
Andrea La Torre è vicino alla rescissione del suo contratto con l’Olimpia Milano e a seguito di questo si aggregherà alla Germani Brescia per il precampionato

EUROPA

Il Darussafaka, vincitore dell’ultima edizione di Eurocup, dopo aver perso praticamente tutti i suoi gioielli, da Blatt a Wilbekin, ha oggi annunciato la rifirma del veterano Oguz Savas che continuerà a presidiare l’area dei nero-verdi.
Il Cluj Napoca ha ufficializzato oggi la firma di Tony Easley, visto anche in Italia, mentre lo Shanxi Zhongyu Brave Dragons ha comunicato ieri la firma di Josh Adams.
Come vi avevamo riportato qualche giorno fa, Tarik Black sembrava molto vicino al Maccabi Tel Aviv e in questi giorni in molti davano l’accordo per fatto, ma secondo quanto riportato da Sportando, l’agente del giocatore ha smentito tutto sostanzialmente confermando il suo stato di free agency.