NBA, aumentano i casi: anche Durant positivo

0
250
Kevin Durant
Pagina Facebook Brooklyn Nets

Intorno alle 21 di ieri Adrian Wojnarowski e Tim Bontemps attraverso i loro profili di Twitter hanno pubblicato il comunicato ufficiale dei Brooklyn Nets nel quale si annunciava che, a seguito dei test per il COVID-19, 4 giocatori erano risultati positivi.

comunicato CoronaVirus Brooklyn Nets
Pagina Facebook Brooklyn Nets

Nel comunicato si dichiara inoltre che solo uno dei quattro giocatori presenta i sintomi mentre i restanti tre sono asintomatici e che la squadra di Brooklyn ha contattato tutti coloro che, negli ultimi giorni, fossero entrati in contatto con i quattro positivi mettendo in quarantena tutto il roster e l’entournage.

La notizia è rimbalzata sul web assieme alla curiosità di sapere chi fossero i contagiati, ma dopo solamente un’ora uno di questi ha deciso di venire allo scoperto: il due volte campione NBA Kevin Durant tramite Shams Charania di “The Athletic” ha annunciato ai suoi fans e al mondo di essere positivo, ma di stare bene e ha accompagnato questa sua rivelazione con il messaggio molto chiaro di restare a casa.

 

“State tutti attenti, abbiate cura di voi stessi e mettetevi in quarantena. Lo supereremo”

La positività dei giocatori di Brooklyn ha obbligato anche i Los Angeles Lakers ad una quarantena preventiva e a sottoporsi, nella giornata di oggi, agli adeguati test poichè i giallo viola sono stati l’ultima squadra affrontata dai Nets; ciò denota come la preoccupazione stia salendo anche in America così come il numero di giocatori NBA infetti che ammonta a 7.

Diego nasce il 10/02/2000 a Pesaro. Fin da quando è solo un bambino coltiva la sua passione per la scrittura e per lo sport. Il suo obbiettivo è quello di trasformare queste sue passioni in un vero e proprio lavoro. Al momento scrive per Dunkest e Backdoorpodcast.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

*

code