NBA: Durant è fra i migliori di sempre? J.J. Redick non ha dubbi

120
Durant
Kevin Durant, Phoenix Suns; IPA Agency.

Qualche settimana dopo le aspre critiche mosse nei confronti di Doc Rivers è tornato a far parlare di sé J.J. Redick, questa volta dopo aver espresso un’opinione su Kevin Durant all’interno del proprio podcast “The old man and the Three”, durante una conversazione con Devin Booker.
Secondo l’ex Clippers, nel giro di 10 o 15 anni ci staremo chiedendo perché abbiamo passato tutto questo tempo a fare discorsi di m***a su KD e non abbiamo solo apprezzato uno dei migliori giocatori di sempre.

Durante la propria carriera, Durant ha compiuto più di qualche scelta controversa: una su tutte il passaggio dagli Oklahoma City Thunder ai Golden State Warriors, che ha fatto infuriare milioni di tifosi NBA in giro per il mondo. Nemmeno i suoi trasferimenti ai Brooklyn Nets e ai Phoenix Suns sono arrivati senza critiche, anche perché Kevin Durant è un giocatore che sa bene come istigare i fan e come farsi malvolere e che sembra fregarsene altamente. KD è uno dei pochi atleti NBA che interagiscono molto coi tifosi, infatti nella sua pagina twitter affiorano i post rivolti a loro, siano essi per rispondere a critiche nei suoi confronti o più semplicemente per fare conversazione o rispondere a delle domande:


Redick ha anche ricordato come sia proprio Kevin Durant il secondo giocatore, dietro a LeBron James, per maggior numero di stagioni consecutive con una media superiore ai 25 punti a partita, facendo presente come sia incredibile quello che il #35 dei Suns fa ogni notte e che dovremmo apprezzarlo di più.

L’ossessione per il gioco

Anche Devin Booker si è detto d’accordo con Redick, ricordando un proprio tweet del 2011 dove diceva che nonostante riconoscesse il fatto che LeBron sia il migliore, KD fosse comunque il suo giocatore preferito. Booker ha raccontato quanto Durant sia incredibilmente dedito al basket e di come questa ossessione di KD sia di stimolo anche per lui:

Di cosa parleremo fra 10 o 15 anni ancora non lo sappiamo, ma se c’è una cosa che è certa, quella è il talento fuori dal comune di Kevin Durant, uno dei migliori giocatori di sempre. 

Tommaso Busato
Laureato in Comunicazione all'Università di Padova. Grande appassionato di sport e dei valori che trasmette, specialmente di NBA, rugby e tutto ciò che ambisce alla grandezza. Afflitto da inguaribile curiosità, in particolare per le statistiche e i dettagli.