NBA: Memphis manda Iguodala ai Miami Heat

187
Iguodala

Dopo un lunghissimo tira e molla ora è ufficiale.
Andrè Iguodala vola ai Miami Heat, che si erano fatti avanti con i Memphis Grizzlies per portarsi a casa i servizi del veterano tanto ambito in sede di trade deadline, ma che sembrava anche poter rimanere inattivo a Memphis.

All’interno del pacchetto per il giocatore ex Warriors i Miami Heat hanno inserito Justine Winslow che ha giocato in questa stagione solamente 11 partite a causa di diversi infortuni. Winslow era stato una grande speranza per il futuro dei Miami Heat, ma non ha mai confermato sul campo le grandi aspettative.

A margine della trade i Miami Heat hanno anche esteso il contratto di Iguodala per due stagioni a 30 milioni di dollari come riportato da Adrian Wojnarowski per primo. Il rinnovo prevede la team option per il 2020-2021 di modo da consentire una certa flessibilità alla squadra di Riley in vista della free agency. In caso di mancato arrivo di un top player, la società garantirebbe i 15 milioni a Iggy.

A seguire le valutazioni della trade, perché sembra che Pat Riley non sia a sazio e voglia andare a prendere Danilo Gallinari.