NBA Trade Deadline: Muscala ai Lakers per Zubac e Beasley

193

Appena arrivato a L.A. nello scambio tra Clippers e Sixers che ha coinvolto Tobias Harris, Muscala rimane effettivamente nella Città degli Angeli, cambiando però spogliatoio. L’ex Hawks è un nuovo giocatore dei Lakers: percorso inverso per Ivica Zubac e Michael Beasley.

LA LAKERS ottengono: Mike Muscala

LA CLIPPERS ottengono: Ivica Zubac, Michael Beasley

 

L’ANALISI

I Lakers sono alla disperata ricerca di tiro da fuori, essendo penultimi in NBA per percentuale di tiri da 3 segnati (33.2%). Da qui le trade per arrivare a Reggie Bullock prima e a Muscala ora, che in stagione sta tirando col 34% (con oltre 4 triple tentate a partita).

La cessione di Beasley è onestamente irrilevante: è un giocatore che, come era comprensibile attendersi, non ha lasciato nulla ai Lakers in un ristretto numero di minuti giocati. Le tensioni avute negli ultimi giorni con Walton, come riportato da più parti, inoltre, possono aver fatto il resto.

Zubac invece aveva trovato molto più spazio dopo l’infortunio di LeBron, ma il suo minutaggio era calato nelle ultime partite, con McGee pienamente ristabilito. Soprattutto, il giovane centro croato sarà restricted free agent ed evidentemente non era nei piani a medio-breve termine della dirigenza gialloviola. Zu, comunque, è probabilmente il miglior giocatore coinvolto nello scambio.
Inoltre, con questa mossa, i Lakers aggiungono un posto a roster da colmare con un giocatore eventualmente tagliato via buyout. Melo alert?

 

L’NBA League Pass (https://watch.nba.com/) è il servizio online gestito direttamente dalla Lega. Con il League Pass è possibile guardare tutte le partite di regular season, l’NBA All-Star weekend, tutte le partite dei Playoff e dell’NBA Finals. Inoltre, coloro i quali sceglieranno l’abbonamento annuale, potranno assistere anche all’NBA Draft, all’NBA Summer League e all’NBA Pre-Season 2019.