NBA, Wembanyama: sfiorato un record se ne fa un altro (altri due)

112
Wembanyama

Dopo solo 10 giorni dall’ultimo record, ci troviamo di nuovo a parlare di una serata storica per Victor Wembanyama: nella notte il fenomeno francese ha sfiorato il famoso 5×5, ovvero una partita con almeno 5 punti, rimbalzi, assist, stoppate e palle rubate.
In una sconfitta per 127-122 contro i Sacramento Kings con un finale incredibile, Wembanyama ha messo a referto 19 punti, 13 rimbalzi, 4 assist, 5 stoppate e 5 palle rubate, sfiorando proprio di un solo assist questa incredibile statistica.
L’ultimo ad esserci riuscito rimane quindi Jusuf Nurkic, che nel 2019 aveva messo a referto un 5×5 condito da 20 punti e 20 rimbalzi, in una partita diventata unica nella storia della lega.
La sensazione è comunque la solita, ovvero quella che sia solo una questione di tempo prima che riesca a raggiungere anche questo record.

Seppur non sia riuscito a chiudere col 5×5, Wembanyama è comunque riuscito ad entrare nella storia anche questa notte diventando il 3° giocatore più veloce di sempre a raggiungere quota 1000 punti, 500 rimbalzi e 150 stoppate, dietro solo a David Robinson e Shaquille O’Neal, superando due leggende come Alonzo Mourning e Dikembe Mutombo. Non proprio la peggiore delle compagnie.

Inoltre, questa notte Wemby è diventato il primo giocatore di sempre a registrare più di 150 stoppate, più di 150 assist e più di 75 triple in una stagione. E siamo ancora febbraio.
Di nuovo, la sensazione è la solita, ovvero che sia solo questione di tempo prima che questo fenomeno si prenda definitivamente in mano la lega intera.

Tommaso Busato
Laureato in Comunicazione all'Università di Padova. Grande appassionato di sport e dei valori che trasmette, specialmente di NBA, rugby e tutto ciò che ambisce alla grandezza. Afflitto da inguaribile curiosità, in particolare per le statistiche e i dettagli.