NBATrade Deadline: Avery Bradley dai Clippers ai Grizzlies

116

Non si ferma la rivoluzione in casa Los Angeles Clippers: la rifondazione di questa stagione passa anche da un’altra cessione di un giocatore sicuramente importante, come Avery Bradley, uno di quelli che era stato fortemente voluto nella città degli angeli da coach Doc Rivers, che finisce ai Memphis Grizzlies, altra squadra che è un cantiere aperto in rifondazione. In cambio ne arrivano due giocatori funzionali ai Clips per questa stagione di transizione e che libereranno spazio salariale in estate

MEMPHIS ottiene: Avery Bradley

LOS ANGELES ottiene: Garrett Temple e JaMychal Green

L’ANALISI

Continua la rifondazione dei Clippers, che cedono un altro contratto pesante ($12M per quest’anno + $13M per il prossimo) come quello di Bradley per ricevere due giocatori di contorno, che staranno bene fino a luglio, quando oramai è chiaro che si andrà a caccia del colpo grosso, che risponde al nome Leonard.

Memphis non ci perde nulla. Il contratto di Bradley ha soli $3M garantiti per la prossima stagione, dunque fino al 3 luglio i Grizzlies si terranno l’opzione di garantirgli il resto o meno. Liberato anche spazio di manovra per futuri movimenti, anche al netto dei possibili ulteriori sconvolgimenti del roster con Gasol e Conley verso un probabile addio: questo arrivo libera la possibilità di una Trade Exception fino a $5.6M, non di certo poco.

 

L’NBA League Pass (https://watch.nba.com/) è il servizio online gestito direttamente dalla Lega. Con il League Pass è possibile guardare tutte le partite di regular season, l’NBA All-Star weekend, tutte le partite dei Playoff e dell’NBA Finals. Inoltre, coloro i quali sceglieranno l’abbonamento annuale, potranno assistere anche all’NBA Draft, all’NBA Summer League e all’NBA Pre-Season 2019.