NBA Trade Deadline: Stauskas-Baldwin, da Houston a Indiana

78

Non si ferma la corsa degli Houston Rockets, attivissimi sul mercato. Non avevano ancora ricevuto un numero di maglia, ma Nick Stauskas e Wade Baldwin IV, arrivati stanotte nella trade a tre da Cleveland, devono già rifare i bagagli. Direzione Indianapolis, con i Pacers che, senza ricevere eccezioni o compensare in cash, si limitano a cedere una seconda scelta futura. Curioso il destino dei due giocatori, che sono per la terza volta ceduti in unico pacchetto, come già successo nel passaggio da Detroit a Portland.

INDIANA ottiene: Nick Stauskas, Wade Baldwin IV

HOUSTON ottiene: una seconda scelta futura

 

L’ANALISI

Indiana si prende due giocatori di cui non ha bisogno, di quelli che servono unicamente per liberare spot nel roster magari per pensare a qualche free agent da domani, specie perchè con Oladipo out, di qualcosa comunque si ha bisogno in terra Pacers. Sembra proprio che i due nuovi arrivati siano destinati quindi al taglio immediato, anche da parte della truppa gialloblu.

Cosa ci guadagna Houston? Stessa risposta come nella trade che li ha visti cedere Ennis. Con queste due cessioni, i Rockets scendono di $634K sotto la soglia della luxury tax e avendo due spot nel proprio roster, che al momento conta 13 giocatori, permette a D’Antoni di andare sul mercato dei free agent e provare a puntellare il pacchetto interno.

 

L’NBA League Pass (https://watch.nba.com/) è il servizio online gestito direttamente dalla Lega. Con il League Pass è possibile guardare tutte le partite di regular season, l’NBA All-Star weekend, tutte le partite dei Playoff e dell’NBA Finals. Inoltre, coloro i quali sceglieranno l’abbonamento annuale, potranno assistere anche all’NBA Draft, all’NBA Summer League e all’NBA Pre-Season 2019.