Nedovic: “Dura, ma ho giocato 28 minuti e sono molto contento”

149
Credit: Alessia Doniselli

L’Olimpia batte dopo un concitato finale la Vanoli Cremona grazie alla tripla di Micov.
Queste le parole di Nemanja Nedovic nel post partita.

Leggi anche le pagelle

Come analizzi questa partita, piuttosto strana soprattutto nel finale?

È stata una partita molto molto dura, la terza in una settimana. Avevamo molta stanchezza nelle nostre gambe e giocavamo contro un’ottima squadra. A volte è difficile giocare contro le squadre del nostro campionato tanto quanto contro quelle di Eurolega.

12 punti, 2 rimbalzi, 4 assists…come valuti la tua prestazione?

Ho giocato 28 minuti, ed è ciò che mi rallegra di più. Poter stare in campo per me è molto importante, ma come dicevo prima è il terzo match in una settimana ed è stato abbastanza pesante.

Il finale è stato abbastanza concitato con te che porti palla dopo gli errori di Cremona e trovate Vlado in angolo…

Si è stato davvero incredibile, loro hanno sbagliato tre layup da vicino, un giocatore è caduto a terra mentre andavo nell’altra metà campo poi abbiamo trovato Vlado che ha segnato un grande canestro. Se ci hai fatto caso nessuno è scoppiato in festeggiamenti a un secondo dalla fine. Siamo contenti della vittoria, ma ora dobbiamo guardare alla coppa.

Una vita passata nello sport specialmente nel mondo della pallacanestro, praticamente appassionato di tutti gli sport con una predilezione per quelli Made In USA Admin e fondatore di Basketball-Evolution, collaboratore per Backdoor Podcast per le vicende della Pallacanestro Varese e non solo.