Nedovic: “Sto bene, ma devo ascoltare il mio corpo”

214
Nedovic
Foto Alessia Doniselli

Dopo la vittoria dell’Olimpia Milano contro Treviso abbiamo intervistato in esclusiva Nemanja Nedovic per avere qualche feedback sul suo nuovo rientro in campo.

Leggi anche le pagelle

Per te è stato un nuovo debutto, come ti sei sentito?

Mi sono sentito bene dall’inizio, ma dovevo stare attento, ascoltare il mio corpo e capire quali messaggi mi mandasse. In queste situazioni delicate Devo cercare di non commettere gli errori che ho fatto in passato. Per me è importante essere attento nella gestione soprattutto nelle prime due o tre partite che gioco.

Al termine della partita che sensazioni ti porti a casa?

Ho sensazioni positive sul mio fisico, ma la cosa più importante è aver vinto la partita contro un avversario duro che è venuto a giocare e competere con tutti i mezzi. Ci sono vibrazioni positive da oggi, ma dobbiamo essere subito pronti perchè andiamo incontro a due settimane molto molto dure e dovremo tirare fuori il massimo.