Nicolò Melli: “Vorrei giocare in Eurolega, il futuro vedremo”

355
Melli
Foto di Savino Paolella

Nicolò Melli ha prima ricevuto una grandissima e calorosissima a Reggio Emilia per il suo ritorno da avversario. Le origini di Nik e un grande legame con il territorio che va oltre il mero basket giocato, lo fanno ricordare a Reggio sempre con grande piacere.
Ieri è stato ospite dell’edizione 40 di Vivicittà, di cui è testimonial e ai microfoni di Tele Reggio ha parlato del presente, della manifestazione e anche un pò di futuro.

Una manifestazione d’affetto apprezzata

È stato veramente bello. È stata la prima volta: ricevere un’accoglienza del genere è stato veramente molto emozionante e non me l’aspettavo assolutamente. Vedere il palazzetto dove tutto è iniziato in piedi per me è stato un bellissimo momento che sono contento di aver vissuto.

Sul futuro:

Vedremo dove mi porterà la mia carriera professionistica. Adesso è presto per dirlo, ma sicuramente sarebbe affascinante finire a Reggio. Vorrei giocare ancora in Eurolega per tanti anni, dopo vediamo cosa cosa può succedere.