Olimpia Milano che si riscatta con un grande Shavon Shields, le pagelle

744

Olimpia Milano che riscatta gara1 vincendo 102-93 gara 2 contro Trento.
Inizia subito con le marce alte Milano con Melli a fare il vuoto sotto canestro (12 nel primo quarto) con Napier e Shields molto aggressivi sulla palla.
Trento è disorientata ma continua a giocare la sua pallacanestro non trovando però le soluzioni che hanno deciso gara 1.
Shields è inarrestabile e lo strappo diventa importante  nonostante una difesa non perfetta dei biancorossi. Baldwin prova a scuotere i suoi con un paio di giocate importanti ma l’Olimpia ritorna a segnare con Hall e Hines.
Il quarto periodo è un lungo garbage time fino al fischio finale che vale l’1-1 nella serie.

Olimpia Milano

Bortolani sv

Tonut 6: offensivamente non incide molto ma in difesa mostra delle qualità che sono mancate in gara 1.

Melli 8: riscatta la brutta prova di gara 1 con un primo tempo sontuoso dove spiega pallacanestro su entrambi i lati del campo

Voigtmann 6,5: buona presenza sotto i tabelloni ma soprattutto ottima visione per i compagni

Napier 7: parte con una difesa super aggressiva che non siamo abituati a vedere, poi piazza le sue accelerazioni e i suoi assist.

Ricci 6: Grabage time ma arriva la tripla.

Flaccadori 6,5: un paio di arresto e tiro dei suoi gli danno fiducia

Hall 7: bellissima fiammata nel primo tempo dove ha sempre il tempismo giusto per attaccare i closeout.

Caruso sv

Shields 9: serata inarrestabile per il danese che trova il canestro in ogni situazione di gioco facendo grandinare triple

Mirotic 6: un po’ troppo avulso dal gioco ma riesce a creare per i compagni e a racimolare liberi fino alla sfuriata di triple finale.

Hines 7: nel secondo tempo sprazzi di vintage Hines con difese forti e rimbalzi improbabili.

Aquila Trento

Ellis 5: soffre la difesa fisica di Milano e non trova il giusto guizzo

Hubb 7: uno dei pochi di Trento a tenere alto il suo livello con la giusta sfacciatagine. Gran partita.

Alviti 5: non trova continuità al tiro e soffre difensivamente

Conti sv

Forray 5: problemi di falli ne condizionano subito la gara e non riesce a rientrare in ritmo nel secondo tempo.

Cooke 5,5: non bissa la bella serata di gara 1, la difesa di Milano gli nega le ricezioni dinamiche.

Diarra sv

Biligha 6: mostra tutto il suo atletismo nello stoppare Napier ma è anche bravo a essere sempre posizionato per la giusta ricezione.

Mooney 5,5: le triple ci sono ma quanta fatica in difesa!

Hommes 5: impalpabile per lunghi tratti, non riesce a trovare gli spazi per attaccare.

Baldwin 7: partita che ci mostra tutte le sue qualità dal palleggio, sia come realizzatore che come creatore di gioco.