Olimpia Milano, Christian Burns: “Privilegio giocare qui, porterò intensità”

161

Dal raduno dell’Olimpia agli impegni già presenti con la nazionale, è un momento importante della carriera di Christian Burns che in questa nuova esperienza milanese ha già ben chiaro quali saranno i suoi obiettivi e come potrà rendersi utile alla squadra.

Milano e Cantù hanno una delle rivalità più sentite della pallacanestro italiana, come hai gestito questo passaggio di maglia?

La decisione è stata facile perché dovevo fare un passo in avanti all’interno della mia carriera e avere la possibilità di giocare a Milano è un grande privilegio. Qui c’è una notevole organizzazione, una squadra con obiettivi importanti, si gioca l’Eurolega e per me sarà importantissimo misurarmi con i massimi livelli possibili per testarmi e capire dove sono arrivato nel mio processo di miglioramento.

 

Come hai detto, Milano è squadra di Eurolega e per te è un passo importante. Quali sono i tuoi obiettivi personali e tecnici all’interno della prossima stagione?

Il mio obiettivo è molto semplice, ovvero continuare a fare ciò che ho fatto per arrivare sino a qui. Ho giocato gli Europei contro i migliori avversari del continente e ho sempre dato il mio apporto che è qualcosa di diverso rispetto a quello che possono dare tanti altri giocatori. Porto energia, intensità, forza fisica e voglia di lottare su ogni pallone, soprattutto a rimbalzo dove credo di poter essere un giocatore di alto livello.

 

Milano non aveva l’anno scorso un giocatore come te che portasse energia, fisicità e la voglia di non mollare mai. Sarà una sfida importante e magari entrerai nei cuori dei tifosi, come successo a giocatori simili nel passato.

Per me è semplicemente perfetto calarmi all’interno di questa realtà e mettere in campo quelle che sono le mie abilità o i miei punti di forza.
Sarà molto semplice per me portare ogni giorno tutto ciò, perché è come sono fatto ed è ciò su cui ho basato la mia carriera. L’idea è poi di portare anche un po’ della mia esperienza trasmettendo voglia di vincere.