Playoff Legabasket: 8 giochi per 8 squadre

555
Playoff Legabasket
Foto di Savino Paolella

Quando abbiamo deciso di selezionare un gioco dal playbook di ogni squadra classificata ai playoff, ho decisamente sottovalutato l’entità dell’impegno. In alcuni casi, Milano per esempio, una sola partita non è stata sufficiente per estrapolare un’azione interessante. Come perfettamente descritto nell’articolo da Dario Destri, “in attacco c’è molto affidamento sul talento dei singoli e le giocate di Napier e Shields non sono nelle corde di tanti”. Tradotto, schemi poco fantasiosi, palla in mano ai pochi in grado di creare.

Decisamente molto più divertenti le soluzioni utilizzate da Brescia, Tortona, Trento. Obiettivi chiari coinvolgendo i 5 in campo.

Germani Brescia

Classicissima situazione di primo lato di movimento palla e difesa (in genere con un hand off, passaggio consegnato) per poi ribaltare e giocare un pick and roll.

Quando il ribaltamento avviene attraverso il lungo, lo spirito di Tex Winter fa capolino ed il backdoor è in agguato.

L’azione inizia con un doppio blocco sulla palla (double drag). Si mischiano principi e concetti. Il passato ed il presente.