Preliminari BCL: Brindisi batte Oradea – Pagelle

374

L’Happy Casa Brindisi batte l’Oradea e avanza alle semifinali del turno di qualificazione di BCL. Una partita molto combattuta che vede Brindisi trionfare nel finale per 77-74. Venerdì 29 settembre alle ore 17:30 ci sarà la semifinale contro Heroes Den Bosch (NED).

Happy Casa Brindisi

Morris 7: molto efficace nel tiro dalla lunga distanza (4/5 da tre punti) mentre è sfortunato dal tiro da due punti (2/8).

Mitchell: sv

Malaventura: ne

Laquintana 6: fatica ad entrare in partita ma nella seconda metà del match si sblocca sia in fase offensiva, dove trova due canestri importanti, sia in difesa, dove recupera un paio di palloni.

Laszewski 6+: fatica a trovare il canestro (1/7 al tiro), deve migliorare tanto la fase difensiva e soprattutto integrarsi quanto prima a questo tipo di basket. Recupera comunque 6 rimbalzi e fa altre piccole cose buone.

Riismaa 7+: parte nel quintetto base, fa molto bene in entrambe le metà del campo ed è molto preciso al tiro. Arriva subito in doppia cifra e chiude con 14 punti segnati.

Seck: ne

Lombardi 6,5: ottimi interventi difensivi, molto preciso e utile in difesa.

Johnson 8: fa sentire la sua presenza sotto i ferri, cattura rimbalzi importanti e stoppa due tiri agli avversari. In fase offensiva porta punti importanti alla squadra, gioca spalle a canestro e ha anche un ottimo arresto e tiro.

Bayehe 6: fa il lavoro sporco in difesa, in attacco si prende pochi tiri ma comunque puliti. Per 15 minuti di gioco nel complesso una prestazione sufficiente.

Senglin 7: molto bravo a trovare il canestro e nel battere l’avversario in uno contro uno. Gestisce bene la squadra e fa segnare i compagni. Chiude con 13 punti segnati.

CSM Oradea

Richard 7,5: gioca quasi per intero la partita (37 minuti in campo), trova spesso il tiro da 3 punti e qualche volta forza anche la conclusione. È comunque uno dei migliori in campo per i suoi con 12 punti, 7 rimbalzi e una buona difesa.

Neal 7,5: il top scorer per la squadra rumena con 17 punti segnati. Giocatore molto abile nel tiro, che si è preso molte responsabilità (ben 17 tiri) e ha provato a trascinare i suoi verso la vittoria. Da notare anche gli 8 assist distribuiti per i compagni.

Gheorghe: ne

Freeman 7+: doppia doppia da 10 punti e 11 rimbalzi, giocatore molto veloce e abile nell’attaccare il canestro.

Schmidt: ne

Gotcher 7-: nel complesso una buona prestazione, presente in entrambe le metà del campo. Partendo dalla panchina dà un buon contributo alla squadra.

Pearson 6-: qualche errore di troppo in fase offensiva con tiri sbagliati e palloni persi.

Nastrut: sv

Nicolescu 5: parte in quintetto e gioca 20 minuti ma non si mette mai in mostra. Appena una tripla segnata e niente altro.

Baciu 7: dominante nell’area del pitturato, segna 11 punti e prende 4 rimbalzi.

Muresan: ne

Markovic: sv

Stefano Marinaro
Nato a Brindisi il 16/07/2002. Fin da bambino coltivo la mia passione per la scrittura e per il basket. Il mio sogno è unire queste due passioni e trasformarle nel mio futuro lavoro. Sono un tifoso accanito della New Basket Brindisi e laureato in Scienze della comunicazione (indirizzo giornalismo, relazioni pubbliche e digital media).