Preolimpico 2020 | Italia a Belgrado, c’è la Serbia verso Tokyo

0
Gli azzurri durante l'inno di Mameli (foto Fiba)

La strada per il prossimo giugno è tracciata. L’Italia giocherà a Belgrado dovrà superare i padroni di casa della Serbia, Portorico, Senegal, Nuova Zelanda e Repubblica Dominicana per ottenere una qualificazione alle Olimpiadi che manca dal lontano 2004, quando la straordinaria squadra di Recalcati conquistò uno splendido argento.

Gli azzurri di Sacchetti prima se la vedranno con Portorico e Senegal, nel mini girone, in cui dovranno centrare uno dei primi due posti. Poi l’eventuale semifinale contro la prima o la seconda dell’altro gruppo e, infine, la sfida per il biglietto per Tokyo 2020. Obiettivamente, guardando le altre squadre presenti, tutto appare apparecchiato per la finale contro la Serbia.

Un’avversaria per noi indigesta e contro cui abbiamo perso dieci delle dodici partite disputate, ultima delle quali la sfida finale della prima fase del Mondiale 2019 a Foshan. Una squadra di campioni, da Jokic a Bogdanovic, da Teodosic e Marjanovic, in più in trasferta. Ma, se vogliamo andare alle Olimpiadi, già sapevamo della necessità di compiere una grande impresa.

Preolimpico 2020 | Il commento di Meo Sacchetti

Il ct Meo Sacchetti ha commentato così il sorteggio:

Siamo stati sorteggiati nel Torneo di Belgrado con la squadra più titolata fra quelle che non hanno avuto accesso diretto a Tokyo. Nel nostro girone siamo i favoriti, non possiamo nasconderlo. Senegal e Portorico sono due Nazionali che abbiamo affrontato recentemente. Gli africani sono una squadra molto fisica. I portoricani, per come era cominciata l’ultima partita del Mondiale in Cina, potevano diventare il nostro peggior ricordo. Passiamo la prima fase, la semifinale e poi giochiamoci le nostre chance contro la Serbia. È la squadra favorita del nostro Preolimpico, e gioca in casa. Ma anche nel 2016 l’Italia era favorita…

Preolimpico 2020 | I quattro tornei

OQT 1 – Belgrado (Serbia)
Gruppo A: 1. Repubblica Dominicana, 2. Nuova Zelanda, 3. Serbia
Gruppo B: 1. Portorico, 2. ITALIA, 3. Senegal

OQT 2 – Kaunas (Lituania)
Gruppo A: 1. Lituania, 2. Corea del Sud, 3. Venezuela
Gruppo B: 1. Polonia, 2. Slovenia, 3. Angola

OQT 3 – Spalato (Croazia)
Gruppo A: 1. Germania, 2. Russia, 3. Messico
Gruppo B: 1. Tunisia, 2. Croazia, 3. Brasile

OQT 4 – Victoria (Canada)
Gruppo A: 1. Grecia, 2. Cina, 3. Canada
Gruppo B: 1. Uruguay, 2. Repubblica Ceca, 3. Turchia

Preolimpico 2020 | Il calendario

23 giugno
Rep. Dominicana – Serbia
Portorico – Senegal

24 giugno
Serbia – Nuova Zelanda
Senegal – ITALIA

25 giugno
Nuova Zelanda – Rep. Dominicana
ITALIA – Portorico

27 giugno
Semifinali
1a Girone A – 2a Girone B
1a Girone B – 2a Girone A

28 giugno
Finale

Preolimpico 2020 | Le date e la formula

Il preolimpico 2020 si disputerà dal 23 al 28 giugno e determinerà le ultime quattro qualificate a Tokyo 2020. In ogni torneo, le prime due di ogni mini raggruppamento si qualificheranno per le semifinali e le vincenti andranno in finale. Solamente chi si aggiudicherà la sfida conclusiva dei quattro tornei staccherà il pass per le Olimpiadi.

Lo sport ed il basket sono da sempre la mia passione, diventati poi il mio lavoro, da ormai il lontano 1998 (eh già, sono quasi tra gli 'anziani'). E Backdoor Podcast lo ritengo un mix tra passione e qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui