Punter al Maccabi, una trattativa piena di dubbi

147
Punter Maccabi
Ipa Agency

Attorno al Partizan Belgrado e alle vicende della squadra di Zeljko Obradovic stanno circolando diversi rumors, riguardanti in particolare Kevin Punter e il Maccabi Tel Aviv. Dopo la sconfitta sia in ABA Liga che nella lega nazionale serba per mano dei cugini della Stella Rossa, l’acquisizione della wild card per la prossima EuroLeague – sarà formalmente ufficiale nella prima settimana di luglio, ma si può considerare tale già nella sostanza – ha rimesso al centro delle negoziazioni e della macchina speculativa del basketmercato anche i Grobari.

Tralasciando gli argomenti Caboclo, Smith e LeDay – che hanno trovato comunque spazio nelle ultime ore – il main topic pare essere quello di una trattativa tra l’entourage di Kevin Punter e il Maccabi Tel Aviv.

Che possa svilupparsi una minirivoluzione in casa Partizan, per rispondere ai primi botti ufficiosi dei rivali belgradesi (Miller-McIntyre, Canaan, Daum) e per trovare nuovi stimoli dopo un’annata abbastanza negativa, è pressoché certo. Che riguardi anche il miglior giocatore del roster, stando almeno alla reazione via social del diretto interessato, non lo è altrettanto.

Un cappellino blu. Soltanto quello, per reagire alle voci che lo vedrebbero in Israele nella prossima stagione. Per i meno avvezzi al linguaggio dei social network, questa emoji rappresenta la manifestazione di dubbi riguardo a una persona, un’opinione o una notizia. Di sicuro al 100% non c’è nulla, specialmente se ci si riferisce a contatti e accordi che muovono milioni di euro all’oscuro del grande pubblico.

A inizio maggio, così come specificato all’interno della Chat Premium di BDP, il nostro insider di fiducia Orazio Cauchi aveva parlato di “nulla di concreto” sulle notizie che avevano accostato Punter al Barcellona. Altrettanto sicuro, ancora grazie alle fonti esclusive che potreste contattare via Telegram tramite varie forme di abbonamento, è un incontro previsto in settimana tra il Partizan e gli agenti di Punter e LeDay. Oggetto della discussione? Il rinnovo dei due americani ex Olimpia Milano.