Mercato: Rice al Bamberg, Theodore in attesa di via libera, JR Holden ai Sixers

60

Nel weekend si sono mosse alcune pedine e noi abbiamo riassunto tutto qui nel nostro consueto recap giornaliero sul mercato di tutto il mondo a spicchi.

ITALIA

Era una notizia trapelata proprio alle porte del weekend che ora è ufficiale: la Sidigas Avellino aggiunge esperienza e qualità al proprio roster firmando Demetris Nichols con contratto annuale.
È pronto un nuovo rinforzo anche per la Happy Casa Brindisi, infatti Tony Gaffney che ha terminato la stagione passata nell’Hapoel Tel Aviv, è pronto a sbarcare in Puglia. Le parti stanno limando gli ultimi dettagli, ma l’ufficialità è prevista a breve.
C’è ancora una discreta nube sul futuro di Jordan Theodore che sembrava in procinto di firmare in Turchia, ma non avrebbe ancora trovato un accordo con l’Olimpia Milano per la risoluzione del contratto.

EUROPA

Il Bamberg dopo aver avviato il proprio cambio di pelle con alcune perdite illustri, ha ufficializzato oggi quella che potrebbe essere una pedina cruciale per il rilancio. È stato firmato infatti il former MVP di Eurolega Tyrese Rice che ha militato nell’ultima stagione in Cina con Shenzhen, dove ha sfiorato i 19 punti di media.
Il Barcellona è sicuramente uno dei protagonisti del mercato ed è vicinissimo alla firma di Jaka Blazic che aveva sul piatto un’importante offerta di Tenerife come riportato per primo da Sportando, ma che ora sembra indirizzato verso i blaugrana.
Una vecchia conoscenza del basket europeo come Milko Bjelica ha firmato in Giappone ai Tokyo Alverk campioni nazionali e a riportarlo per primo è il potentissimo procuratore Misko Raznatovic proprio sul suo profilo Twitter.
Dopo i diversi nomi che hanno lasciato il vecchio continente per andare a cercar fortuna (vedi soldi) nel Sol Levante, si potrebbe aggiungere anche il nome di Taylor Rochestie che sarebbe vicino a un accordo con i Tianjin Gold Lions.

NBA

Manca ormai solo l’ufficialità per il passaggio di Sam Dekker dai Los Angeles Clippers ai Cleveland Cavaliers. Come riportato da Adrian Wojnawroski, ci sono ancora da definire i dettagli economici dell’operazione, ma i Clippers libereranno uno spot a roster con la sua cessione, mentre il giocatore potrà andare in una squadra che potrebbe garantirgli più minuti.
I Philadelphia 76ers completano una mossa importante: hanno infatti assunto JR Holden (indimenticata stelle dei campi di Eurolega) come International scout dopo la sua esperienza ai Detroit Pistons. Per quanto riguarda il campo, invece, si sono assicurati i servizi di Norvel Pelle, ex conoscenza di Varese e poi Torino nell’ultima stagione.