Russia: CSKA e Khimki due facce della stessa medaglia

287
CSKA Khimki
Pagina Facebook VTB United League

Il Coronavirus ha portato anche in Russia gravi danni economici causati dal blocco delle varie attività lavorative.

Queste perdite hanno provocato dei danni anche nel mondo dello sport russo, tra cui il basket, e in particolare a due delle principali squadre di Mosca: CSKA e Khimki.

Il presidente del CSKA Mosca Andrey Vatutin ha più volte espresso le sue perplessità proponendo anche dei metodi per venire incontro ai club e per limitare le perdite come concedere la possibilità di vendere birra all’interno del palazzetto durante gli eventi sportivi.

Lo stesso Vatutin aveva rivelato la sua speranza che questa crisi avrebbe portato anche un calo degli stipendi attorno al 30% legato alla diminuzione dei ricavi delle squadre che avrebbe ovviamente abbassato le pretese dei vari proprietari.

Nella giornata di oggi, attraverso un’intervista a tass.ru, il presidente del club russo ha annunciato che un importante sponsor come Russian Airlines ha deciso di non rinnovare la partnership che garantiva 4 milioni di euro alla squadra di Mosca a causa della crisi globale.

Questo accordo, che durava dal 2014, garantiva al CSKA anche un aereo privato che facilitava e rendeva gratuiti la maggior parte degli spostamenti che ora invece saranno a carico del club.

La perdita di questo sponsor, e di altri in futuro, potrebbe essere una delle ragioni per cui Vatutin sta lottando affinché lo Stato garantisca agevolazioni ai club.

khimki

Le prime conferme del Khimki

Nonostante la crisi che ha colpito CSKA e Khimki il club stanziato a nord-ovest della capitale ha ricevuto una notizia positiva.

Pavel Ashtakov, il direttore sportivo del Khimki, ha affermato che Timofey Mozgov dovrebbe restare in squadra anche il prossimo anno. L’ex Denver Nuggets e campione NBA con Cleveland non è mai sceso in campo questa stagione per recuperare da un infortunio al ginocchio ed era vicino al ritorno sul parquet al momento della sospensione del campionato e dell’Eurolega.

Ecco le parole del DS a Mosregtoday:

Sappiamo che ha lavorato sodo nei sette mesi che è stato con noi. Ci sono ottime chance che possa giocare tutta la prossima stagione senza problemi.

Inizieremo a parlare di rinnovo.

Se tutto andrà bene rimarrà con noi.