Scouting Allerik Freeman: cosa porta alla Reyer Venezia ?

1003
Allerik Freeman

Allerik Freeman, classe 1994, è uno degli innesti più importanti nell’importante campagna acquisti della Reyer Venezia. Guardia che ha visto la sua carriera collegiale divisa tra Baylor e NC State, non scelto al draft, decide di assaggiare i campi europei. Alba Fehérvár, Bursaspor, Asvel e CSKA le sue esperienze nel vecchio continente, intervallate da parentesi nel campionato cinese.

Guardia dalle ottime capacità di fare canestro, Venezia si è assicurata un giocatore in grado di alzare il tasso di talento in un roster già di per se ottimo. Ha già assaggiato il massimo livello europeo (Asvel), nel complesso ha dimostrato di essere uno scorer molto forte a livello di Eurocup.

Attacco

Come possiamo notare dalla sua mappa di tiro dell’ultima stagione, ci troviamo di fronte un tiratore dall’arco notevole. 

Nello specifico parliamo di un tiratore molto a suo agio nelle situazioni di catch and shoot, soprattutto nelle situazioni di scarico.

Nel suo bagaglio offensivo la capacità di giocare sui blocchi ricopre un ruolo molto importante. Il suo movimento senza palla, unita alla sua velocità di rilascio, gli permettono di trovare tante ottime soluzioni nelle situazioni offensive.

Inoltre, parliamo di un esterno in grado di mettersi in proprio nelle situazioni di isolamento. Un attaccante in grado di crearsi un tiro dal palleggio con grande abilità.

A livello di gestione del pallone parliamo di un esterno in grado di affiancare un handler primario, anche con ottimi risultati, meno di sostituire l’handler primario. Situazione che probabilmente non si verificherà in questa stagione data la presenza di due play conclamati come Granger e Spissu. Lo staff lagunare però dovrà tenere conto delle sue tendenze sul pick and roll: nelle situazioni di gioco a due la tendenza è più quella di sfruttare il blocco per crearsi un tiro, meno per coinvolgere sponde e rollanti.