Scouting: cosa porta Billy Baron all’Olimpia Milano?

2544

Conclusioni

Si può dire che Billy Baron abbia tutto ciò che serve a un’Olimpia dalle tante bocche da fuoco, ma a cui (tolto Gigi Datome) mancava un vero e proprio riferimento da dietro l’arco. La capacità di essere camaleontico di Baron nella metà campo offensiva fa già brillare gli occhi di Messina.

Anche in difesa si batte bene, ha fisico e ingombro volumetrico, di certo manca qualche centimetro per poter essere efficace come Devon Hall o Shavon Shields, ma essendo questi due giocatori già a roster per Milano si può soprassedere.
Magari si noterà meno rispetto a Davies, eventualmente Pangos o Voigtmann, ma c’è da pensare che Baron sarà una pedina molto importante nello scacchiere.