Scouting: cosa porta Johannes Voigtmann all’Olimpia Milano?

1051

Conclusioni

Voigtmann va a completare un reparto lunghi che nell’Olimpia degli anni recenti non si era mai visto a livello di qualità e profondità. Pensiamo che Deshaun Thomas è formalmente il quinto lungo di questa squadra ed è facile capire come tutti i problemi di tonnellaggio avuti negli ultimi anni, non saranno più un problema perlomeno sulla carta. Dal punto di vista offensivo servirà per alzare la pericolosità perimetrale ed essendo uno dei migliori nella categoria, era difficile trovare di meglio. Sarà curioso capire con chi lo accoppierà Messina come idea iniziale e pensarlo al fianco di Hines potrebbe essere molto intrigante. Come detto anche da Stavropoulos, l’Olimpia non può più nascondersi, questa volta gli obiettivi son scudetto e Final Four di Eurolega. La squadra è costruita per quello, il talento e la profondità sono da top team, ora bisogna confermarlo sul campo e se la tua ciliegina sulla torta è Johannes Voigtmann, è probabile che questa torta l’abbia creata Iginio Massari.