Scouting: Nick Weiler-Babb, pregi e difetti dei nuovi volti dell’Eurolega

147
Weiler-Babb
Fonte: pagina facebook MHP RIESEN Ludwigsburg

Anche oggi replichiamo lo scouting europeo ispirato da Lorenzo Neri e dalle sue ultime chicche, provenienti dall’ultima puntata del nostro podcast di agosto. Adesso tocca a Nick Weiler-Babb, un talento che vi aveva segnalato diverse volte, che finalmente vedremo in Eurolega, insieme al Bayern Monaco di Trinchieri, un allenatore che tendenzialmente è una garanzia per i talenti emergenti.

Come Vasturia, anche Weiler-Babb viene dalla Germania, lui da Ludwigsburg, e pure il neo-bavarese è un giocatore sovradimensionato che garantisce qualità e talento con la palla in mano. In più, Babb è molto più versatile, visto che, nei classici quintetti piccoli della BBL, si è ritrovato persino a giocare da 4, fondamentalmente, nella sua ultima esperienza ha ricoperto senza problemi tutti i ruoli, eccetto quello di centro.

Cresciuto ad Iowa State, dove ha sviluppato queste caratteristiche, che gli hanno permesso di trovarsi a suo agio in più posizioni alla sua prima avventura da professionista. Da allora si è comunque evoluto, esplorando aspetti del gioco che sembravano per lui difficili. Ad esempio, nonostante non fosse un affidabile tiratore al college, ha avuto l’opportunità di prendersi tiri da fuori, con scarsi risultati. Le percentuali basse non sono un dramma al cospetto delle sue abilità di gestione del pallone, di creazione e di penetrazione.

Weiler-Babb
Mappa di tiro della stagione di Weiler-Babb (fonte InStat)

Dovesse confermarsi agli stratosferici livello dello scorso anno, anche al piano di sopra, avrebbe tantissime soluzioni pericolose per gli avversari. Il fatto di aver trovato continuità in Germania, trasferendosi in un ambiente fertile, come quello di Monaco di Baviera, potrà essere importante. Lì, Nick Weiler-Babb troverà un allenatore che si è già dimostrato in grado di saper mettere nelle migliori condizioni i propri prospetti.

Potete ascoltare la puntata completa qui:
Ascolta “Scouting: il “summer finale” di Lorenzo Neri tra Italia ed Europa” su Spreaker.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

*

code