Scouting, Semi Ojeleye: cosa porta alla Virtus Bologna?

4294
Semi Ojeleye

La Virtus Bologna ha chiuso il suo mercato (al netto della successiva aggiunta, soprattutto in ottica futura, di Leo Menalo) con un colpo inatteso. La firma di Semi Ojeleye è stata al contempo sorprendente, perché uscita abbastanza dal nulla senza entrare nei radar delle voci di mercato in anticipo, e divisiva. L’opinione pubblica tra i tifosi, infatti, si è abbastanza spezzata tra chi, magari più abituato a seguire il basket NBA, è rimasto soddisfatto della firma di un profilo molto interessante, e chi, forse in quanto meno appassionato al mondo stelle e strisce, ha storto il naso per un nome sconosciuto al grande pubblico.

Ojeleye
La mappa di tiro di Ojeleye nei suoi cinque anni spesi in NBA (fonte InStat)

La verità, al solito, solo il campo potrà fornircela, ma è evidente che Ojeleye abbia tratti fisici e tecnici che fanno di lui un giocatore che in ambito FIBA potrebbe essere davvero in grado di cambiare le partite. Ovviamente andrà testato il suo adattamento al basket europeo, dove atterra per la prima volta in carriera. Ma, come vedremo, ci sono diverse sue caratteristiche che possono fare ben sperare i tifosi della Segafredo.