Sergio Rodriguez: “Milano posto speciale, Forum simile al Madison”

651
Sergio Rodriguez

Ettore Messina ha identificato Sergio Rodriguez come il giocatore che ha dato il via a questo progetto, che ha permesso di vedere campioni come Kyle Hines, Nicolò Melli, Gigi Datome, venire a Milano. Il capostipite e pietra miliare di questo scudetto, anche se ora il suo futuro ha molte nuvole riguardo alla permanenza a Milano. Nonostante questo si è espresso con grande trasporto nel giorno della festa:

Sull’anno scorso:

Un anno eccellente per noi. Quando abbiamo perso un anno fa è stato un momento di flessione per tutti. Abbiamo iniziato la stagione pensando come vincere alla fine.

Il suo triennio all’Olimpia Milano:

Sono stati tre anni incredibili, sono successe tante cose, abbiamo trovato una direzione per vincere e abbiamo lavorato tanto per questo. Ora siamo in una direzione vincente e guardiamo al futuro.
Ho sentito un affetto speciale dal pubblico, UN PALAZZO SPECIALE e l’ho sentito addosso. Simile a quando ho giocato al Madison, un posto diverso.

La vita e il futuro:

Quando sei da tanto lontano da casa è difficile trovare un posto da sentire tale. Milano per noi è una casa, nostro figlio è nato qua e abbiano vissuto momenti speciali. Ora festeggiamo poi penseremo al nostro futuro. Milano sarà per sempre nel nostro cuore