Rissa in NBA, italiani al College e il passaporto di Mitrou-Long – Starting 5 15 novembre

Terzo appuntamento settimanale con Starting Five, la rubrica nella quale riportiamo le cinque notizie di giornata provenienti dal mondo della palla a spicchi. Per rimanere sempre aggiornati ed avere la possibilità di interagire con esperti e addetti ai lavori vi ricordiamo di iscrivervi alla nostra chat premium. Qui il link per entrare a farne parte, anche in maniera gratuita con l’utilizzo di Amazon Prime.

La sfida Holmgren vs Wembanyama un po’ deludente

C’era un grandissimo hype per OKC-San Antonio, il motivo è presto detto: è stata la prima sfida tra i due principali candidati al premio di Rookie dell’Anno, Chet Holmgren vs Victor Wembanyama. Quella che in molti hanno già definito come una rivalità generazionale ha parzialmente deluso le attese, il talento dei due rookie si è visto solo a sprazzi e nessuno dei due è andato in doppia cifra. Poco male, in questo inizio stagione hanno entrambi fatto vedere cose egregie e nei prossimi anni questa sfida potrebbe diventare una delle più attese proprio perché il talento di Chet e Victor è lì da vedere e non è certo in discussione dopo questa gara.

Rissa tra Warriors e Timberwolves

Non erano passati nemmeno 103 secondi dal fischio d’inizio per far accendere gli animi, o meglio incendiare, tra GSW e T’Wolves. Protagonisti di questo brutto episodio sono stati Draymond Green, che si è “allacciato” a Rudy Gobert prendendolo per il collo in una mossa più simile all’MMA che all’NBA. Le squadre erano ancora sullo 0-0 e al termine della rissa sono stati fischiati quattro  falli tecnici e un flagrant di tipo 2 (a Draymond Green) con conseguente espulsione di Green, Thompson e McDaniels.

Passaporto Greco in arrivo per Mitrou-Long

In un’intervista rilasciata a Vassiliki Karamouza di SPORT24, la guardia dello Zalgiris Naz Mitrou-Long ha detto:

Il mio fratello minore Elijah ha recentemente preso il passaporto e ora è ufficialmente un cittadino greco. È un’ottima cosa per lui e, allo stesso tempo, dovrebbe favorire anche il rilascio del mio passaporto

Gli Italiani al college: Del Candia e Picarelli sugli scudi

In attesa che la stagione NCAA entri nel vivo, in questi giorni si stanno già giocando alcuni tornei di cartello. Tra gli italiani vanno segnalate le buone prestazioni nella notte di Matteo Picarelli di Temple, alla sua seconda partita in doppia cifra (11 punti contro Drexel) e la prima doppia doppia in D1 (16 punti e 10 rimbalzi) di Edo Del Candia nella vittoria di Detroit Mercy su Ole Miss.

Dalla Chat Premium…

All’interno della nostra Chat Premium il nostro esperto di mercato Orazio Cauchi riguardo l’interessamento di Treviso per Justin Robinson ha scritto:

Dovrebbero essere in chiusura

 

Paolo Spelorzi
Paolo Spelorzihttps://twitter.com/spel81
Per Backdoor Podcast seguo principalmente la pallacanestro Brescia e la LBA, adoro tanto il college basket quanto l'Eurolega e le coppe europee. Dicono che sono uno dei massimi esperti nel cercare e scoutizzare giocatori Italoamericani e paisà. Non confermo e non smentisco.