Starting five 20-1: nuovo Instant Replay, giovani promesse e Sue Bird

75
Starting five

Ultimo giorno della settimana di Starting five, ovvero le cinque notizie più importanti, curiose e divertenti della giornata di basket. Come sempre una viene dalla nostra chat premium a cui potete abbonarvi e avere un servizio davvero unico.

I numeri di Gandini

Oggi sulla Prealpina il presidente di LBA Umberto Gandini ha fornito un piccolo specchio della situazione economica della serie A. concentrandosi su fatturato e diritti tv.

Abbiamo un giro d’affari globale intorno ai 110-115 milioni, non ideale ma in crescita e devo ringraziare le società che hanno continuato a investire permettendo a LBA di avere benefici dai loro investimenti. Per la TV abbiamo deciso di cambiare e lasciare Rai Sport, ma bisogna abituare la gente e informarla della presenza di DMAX e Nove. Dal 2 gennaio 1.4 milioni di abbonati a Dazn possono vedere la Serie A senza costi aggiuntivi. In estate dovremo ragionarci.

Adidas Next Generation

Spazio ai giovani. Oggi è iniziato uno dei più interessanti tornei giovanili dell’intero panorama. A Monaco ci sarà l’Adidas NGT, dove parteciperà anche l’Olimpia Milano come unico rappresentante italiano. Le partite sono in live da questa mattina alle 9 su Twitch e, se volete vedere i giovani talenti futuri, potete connettervi e farvi una scorpacciata di basket.

Qui il link per la diretta

 

Sue Bird maglia ritirata

Diamo spazio anche al basket in rosa perché l’11 Giugno 2023 verrà ritirata la maglia di una delle più grandi giocatrici che la storia WNBA abbia mai conosciuto. Sue Bird, giocatrice per tutta la carriera delle Seattle Storm e compagna della calciatrice Megan Rapinoe che tanto ha fatto parlare di sé per motivazioni sociali, ha appeso le scarpe al chiodo dopo una lunghissima e vincente carriera. Ha in bacheca quattro titoli WNBA (2004-2010-2018-202) e cinque ori olimpici (2004-2008-2012-2016-2020), 5 volte all WNBA First Team, 3 volte migliore negli assist e prima nella storia WNBA per assistenze. Una giocatrice iconica che in 16 stagioni ha ridefinito il ruolo di playmaker e vincente nella lega femminile.