Starting five: Napier-Olimpia, i numeri di LBA e i 40 LeBron

314
Starting five

Giro di boa della settimana di Starting Five per le classiche quattro notizie importanti dalla giornata di basket e la bonus track dalla nostra chat premium esclusiva solo per gli abbonati a Backdoor.
Partiamo con le news:

40 LeBron contro tutti

Con i 46 punti di questa notte, oltre ad avvicinarsi a grandi passi al record ogni epoca di punti di Kareem Abdul-Jabbar, LeBron James ha messo insieme un altro record che ha del clamoroso, infatti la stella dei Lakers ha realizzato un quarantello contro tutte le squadre della NBA. Mancavano solo i Clippers e c’è da pensare che si fosse segnato la partita sul calendario per produrre un’altra prestazione da libro dei record. La grandezza di James continua a incastonarsi della storia NBA ogni giorno di più.

I numeri di Legabasket

Legabasket ha reso noti un po’ di numeri sul girone d’andata. Ci sono state quasi mezzo milione di persone nei palasport (428.404) con una media di spettatori in tv in crescita del 10% con 53 milioni di visualizzazioni sui social network. La gara con più spettatori è stata Milano-Varese con 9.979, seguita da Milano-Tortona con 9.622 e Pesaro-Bologna con 8.934. Eleven Sports ha raddoppiato i suoi utenti rispetto a inizio stagione e lo share di Dmax e Nove è del 48% con più di 6 milioni di contatti cumulati.
on sono numeri da NBA però speriamo settino un trend positivo verso l’alto.

All-Star Game da campetto

La partita delle stelle e, in verità, tutta la kermesse di metà stagione, ha perso appeal nel tempo, lasciando per strada anche la spettacolarità e l’imprevedibilità tipiche della competizione. La partita delle stelle è diventata come il rookie game di qualche anno fa e sono lontanissimi i tempi del 2001 quando si vedeva spettacolo per tre quarti e l’ultimo di puro godimento cestistico con tutte le stelle a lottare per vincere. La novità di questa stagione è che i capitani delle squadre, sceglieranno i propri compagni poco prima della palla a due. Si troveranno in cerchio, forse faranno bim, bum, bam e andranno a turno scegliendo chi giocherà con loro e chi no. Di per sé la scelta incuriosisce, sapendo che però cambierà più o meno nulla sull’esito e lo svolgimento della manifestazione. Speriamo almeno facciano la live della selezione delle squadre.