Stella Rossa, Covic: “Ci saranno altri rinforzi”

114
Stella Rossa
Photo Credit: Alo/Marko Metlaš

Nemmeno il tempo di celebrare la vittoria del campionato serbo, arrivata a tavolino nella serie coi cugini del Partizan, e subito il focus della Stella Rossa di Belgrado è posto sulla finestra estiva di basketmercato.

Tra voci, rumors e indiscrezioni, i biancorossi di stanza tra Stark Arena e Aleskandar Nikolic Hall sono tra i club di primissima fascia europea – non possiamo ancora con certezza definirla di Eurolega solo a causa delle ben note lacune organizzative di EL – più attivi nel consegnare al proprio staff tecnico i tasselli ideali il più presto possibile. A confermarlo non è tanto coach Sfairopoulos quanto Nebojsa Covic, presidente della Stella Rossa, nella sala conferenze del Pionir. Qui la traduzione in italiano degli estratti più significativi, a partire dalla conferma di nomi quali Codi Miller-McIntyre e Isaiah Canaan accostati ai biancorossi.

Uros Plavsic e Rokas (Giedraitis, ndr) hanno già firmato. Con Yago (dos Santos, ndr) finalizzeremo alcune cose nel prossimo futuro. Per quanto riguarda i nomi che circolano, ci stiamo lavorando da un mese. Sono piste talmente calde che finiscono per apparire a livello mediatico. Ci saranno altri rinforzi.

La conferenza stampa è stata anche l’occasione per fare il punto su uno degli elementi centrali della rotazione degli esterni della Stella Rossa:

Adam Hanga è infortunato. In questi giorni, dobbiamo vedere qual è la situazione. Ha un contratto per un altro anno, vedremo nella conversazione con l’allenatore.

Nebojsa Covic, infine, non si è potuto esimere dal fare una chiosa su Milos Teodosic. Il play si ritirerà?

Questa decisione spetta a Milos. Dipenderà se riuscirà a resistere un’altra stagione, e penso che possa farlo. Potrebbe rimanere nel mondo della pallacanestro e della Stella Rossa anche quando finirà la carriera da professionista. Questa è un’incredibile intelligenza cestistica che non si può acquisire attraverso l’allenamento.

Tra Teodosic e Hanga privi delle certezze fisiche per garantire presenza e minutaggio nel corso di un’intera stagione, tra il Napier impegnato ora nelle LBA Finals con l’Olimpia e il solo Yago dos Santos realmente vicino alla riconferma, il restyling della Stella Rossa passerà tutt’altro che inosservato. Parola di Nebojsa Covic.