Treviso saluta Zanelli ma conferma il “soldato” Olisevicius.

53
Credits IPA Agency

La Nutribullet Treviso sta cominciando a porre le basi del roster della prossima stagione di Legabasket. L’estate è appena cominciata ma ci sono già stati movimenti importanti per i veneti in particolar modo in entrata.

Nelle scorse settimane è arrivata la conferma di Pauly Paulicap che dopo un inizio d’adattamento alla lega si è dimostrato un giocatore interessante nella propria metà campo (miglior stoppatore della LBA con 1.5 a partita) e una presenza a rimbalzo (7).

Ieri è stato annunciato l’addio ad Alessandro Zanelli, capitano che ha vestito la maglia di Treviso nelle ultime due annate (5.4 punti, 2.6 rimbalzi e 1.8 assist di media nell’ultima). L’ex Brindisi è stato annunciato dalla Givova Scafati con un contratto biennale.

Oggi invece è stato il giorno di una conferma importantissima per la Nutribullet, quella di Osvaldas Olisevicius. L’ala lituana ex Reggio Emilia è arrivata a stagione in corso ed è stato un leader in campo con medie di 15.7 punti, 5.6 rimbalzi e 3 assist a partita. Una conferma da non sottovalutare per Vitucci che avrà ai propri ordini un soldato sempre pronto a combattere per la propria squadra.

La squadra è ancora lontana dall’essere completa, ma queste due conferme sono due pedine tremendamente importanti per incominciare a pianificare.

 

Federico Magnifico
Laureato in Scienze Linguistiche con una forte passione per la palla a spicchi sia praticata (giocatore amatoriale di basket e di baskin per il Pepo Team Vanoli) che guardata. Seguo la Vanoli per la LBA e il Valencia per ACB ed Eurolega. Attualmente scrivo per Backdoor Podcast e Dunkest.