Un super Della Valle spinge Brescia alla vittoria contro Scafati, le pagelle

396

Partita caratterizzata da assenze importanti quella che si è giocata al Palaleonessa A2A: per Brescia assente l’infortunato Cobbins, mentre per Scafati non c’era il neoacquisto Henry Sek mentre Gentile era a referto ma non ha giocato per un piccolo risentimento muscolare. Gara non particolarmente bella ma tirata e combattuta nella quale la Germani ha avuto bisogno di un Della Valle formato deluxe per aver la meglio contro Scafati. Partita che si è conclusa 89-78.

Germani Brescia

Christon 6: molto positivo quando si mette in proprio anche se va a fasi alterne.

Gabriel 5: le percentuali non lo premiano ed è molto nervoso.

Bilan 6,5: soffre tantissimo Nunge che lo costringe spesso ad uscire dal pitturato, in attacco riesce comunque a farsi valere quando gioca nei pressi del canestro, doppia doppia da 12 punti e 10 rimbalzi.

Burnell 6,5: è poco preciso dall’arco ma la sua è una gran prestazione soprattutto nella propria mnetà campo.

Massinburg 5,5: mostra il suo enorme talento solo a sprazzi, gli vengono chiesti anche compiti di creazione del gioco ma non sembra troppo a suo agio in quel ruolo.

Tanfoglio n.e.  

Della Valle 8: ha una gran voglia di riscattarsi dopo la brutta prestazione di Pesaro e azzanna la partita fin dai primi minuti, ha un piccolo calo nelle fasi centrali del match ma nel finale si dimostra l’MVP che spinge Brescia alla vittoria.

Petrucelli 7,5: ottima gara per l’Italoamericano fatta di tiri dall’arco, penetrazioni e difese d’élite.

Cournooh 7: ha i razzi nelle gambe e fa sempre la giocata giusta.

Pollini n.e.

Akele 5,5: “costretto” a giocare tanti minuti da 5 vista l’assenza di Cobbins, commette qualche fallo di troppo e non convince del tutto.

Porto n.e. 

Givova Scafati

Cavaliere n.e.

Sangiovanni n.e.

Blakes 6,5: palla in mano mostra tutto il suo talento.

Gentile n.e. 

Mouaha s.v. 

Pinkins 7: fa valere la sua fisicità sfruttando i tanti mismatch favorevoli.

Rossato 6: buon contributo nel playmaking e nel mettersi in proprio.

Robinson 6,5: fatica ad entrare in partita ma poi si accende e mostra di che pasta è fatto.

Rivers 5,5: non incanta particolarmente.

Nunge 7,5: il rookie ex Xavier fa un gran male alla difesa bresciana con il suo gioco interno ed esterno. 19 punti e 24 di valutazione.

Pini 6: gioca da 4 tattico lasciando una buona impressione.

Gamble 5: non entra mai in partita.