Venezia vendica l’andata, Trento in crisi, le pagelle

569
Venezia

Venezia reagisce dopo l’uscita dall’EuroCup rivendicando il 106-79 dell’andata. Per Trento è crisi nera con la quinta sconfitta in fila e la terza con più di 20 punti di svantaggio. Casarin e Baldwin aprono le danze e Trento prova a sorprendere la Reyer con la zona, che però è cinica al tiro e prende subito vantaggio sull’11-5. Trento rientra con Alviti e Biligha ma la Reyer al 10′ è sul 22-15. La mancanza offensiva dei bianconeri e le triple di Heidegger lanciano Venezia che tocca anche il +20, 44-29 all’intervallo. Trento prova a rientrare ma Tucker e Casarin la rispediscono dietro ancora sul -20. Nel quarto quarto la squadra di Galbiati le prova tutte tornando sul -14 ma Venezia fa l’ultimo break (11-0) che sancisce il finale sul 93-68.

Umana Reyer Venezia

Tessitori 7: Protegge benissimo il pitturato andando anche a referto con 9 punti.

Spissu 8: Grandissima prestazione offensiva del play azzurro che in soli 23 minuti realizza tirando 17 punti e 6 rimbalzi, tirando molto bene.

Heidegger 8.5: Un tiratore assurdo, Segna quattro triple di cui tre in fila che scavano il gap tra le squadre.

Casarin 7.5: Difesa, rimbalzi e doppia cifra per il talento classe 2003.

De Nicolao 6.5: Rientra molto bene dall’infortunio segnando una tripla ma soprattutto smistando assist ai compagni.

O’Connell: S.V.

Janelidze: S.V.

Brooks 7.5: Grandissimo effort per il lungo italoamericano che cattura rimbalzi e realizzando ben 9 punti. Il miglior +/- della squadra.

Simms 7: Mezza tripla doppia, 6-6-5. Segna spesso con la virata dal post basso.

Wiltjer 6.5:Anche lui torna dall’infortunio segnando 2 triple e aprendo maggiormente il campo.

Tucker 8.5: MVP! Per fortuna che aveva male al piede! Pura energia per il talento americano che dimostra anche oggi di essere un super atleta con un clamoroso talento e tecnica.

Dolomiti Energia Trentino

Ellis 5: Parte malissimo, facendo palle perse e sbagliando tiri. Nel secondo tempo un’attimo meglio subendo falli e trasformandoli in lunetta. Bellissima schiacciata in tap-in.

Stephens 4.5: Ancora basso il suo apporto sbagliando due contropiedi nel primo tempo. Dato curioso sicuramente il +9 di +/- nei 9 minuti in campo.

Hubb 4: Ancora fatica. Trento ha bisogno di ritrovare i suoi assist oltre ai punti (2/9 al tiro)

Alviti 8: Sicuramente il migliore dei trentini, è l’unico a trovare il fondo della retina con continuità.

Conti: N.E.

Forray 5.5: Come tutta la squadra fatica, come sempre ci regala qualche magata delle sue di esperienza.

Cooke Jr 4.5: 1/6 dentro il pitturato sbagliando degli appoggi più che fattibili

Udom 4.5: Se la squadra non gira è molto difficile che un giocatore come lui possa tirarla fuori dal caos.

Biligha 4.5: Una tripla di pregevole fattura e appoggi sbagliati anche per l’altro lungo bianconero.

Grazulis 6: Sfiora un poster clamoroso su Tessitori che gli procura un taglio che lo manda in panchina dopo pochi minuti. Dentro l’area segna con continuità. sbagliando 1 tiro solo mentre da 3 fa fatica.

Baldwin 5: Parte forte ma anche lui sbaglia molti tiri. Va corto su molti layup, probabilmente per la mancanza di energia. 3/14 in 26 minuti e 5 assist.