EuroCup: la Virtus gestisce una Bourg mai doma, le pagelle

193
Virtus
Dalla pagina Facebook Virtus Segafredo Bologna

Continua la corsa perfetta della Virtus in Eurocup, che continua a dimostrarsi la favorita. La squadra di Djordjevic riesce ad asfissiare Andjusic ed a gestire una partita che in ogni caso non è mai stata scontata, complice il buon gioco messo in campo da Bourg. Finisce 99-87.

VIRTUS BOLOGNA

Amedeo Tessitori N.G.

Alessandro Pajola N.G.

Amar Alibegovic 6: è a tratti fuori dal gioco bolognese ma riesce comunque a giocare una buona partita. 4 punti e 4 assist per lui in 16 minuti.

Stefan Markovic 6: preferisce giocare una partita da leader e cercare di mettere in ritmo i propri compagni, spronando tutta la squadra nel secondo quarto. Finisce comunque con . assist, pur tirando forse troppo poco. Smazza 8 assist a cui aggiunge 5 punti.

Giampaolo Ricci 4,5: non bene in questa partita, fa nelle rotazioni ma il tabellino è molto scarno. Cerca poco la conclusione da dietro l’arco.

Josh Adams 5: leggere sopra ma aggiungere un ruolo abbastanza buono nelle rotazioni offensive, ma mette veramente nulla a tabellino. Riesce comunque a dire la sua in difesa.

Vince Hunter 8: risulta per l’ennesima volta un fattore ed un giocatore infinitamente utile. Entra e fa solo cose buone, su entrambi i lati del campo. 23 punti ed 11 rimbalzi nella sua incredibile serata.

Kyle Weems 6,5: inizia benissimo nel primo quarto, salvo poi adagiarsi un po’ a livello offensivo, pur rimanendo sempre molto presente nella propria metà campo. 10 punti per lui con 2 palle rubate.

Milos Teodosic 7,5: inizia un po’ sottotono ma nel corso della partita ingrana, come spesso ultimamente. Regala poche giocate spettacolari ma riesce a chiudere con 21 punti, 6 assist e 3 rimbalzi in 27 minuti.

Julian Gamble 5: partita sottotono del centro bolognese. Oltre ai soliti problemi ai liberi aggiunge un rendimento generale non brillante. riesce a segnare solo 2 punti e porta giù solo 3 rimbalzi.

Awudu Abass 7: buonissima partita nel tempo che ha giocato, forse una delle migliori della sua stagione. Molto presente in difesa ed a rimbalzo e fortemente dentro al gioco nei pochi minuti che ha giocato. 7+3+2 in 9 minuti.

Marco Belinelli 7-: fa ciò che gli riesce meglio: canestro. Sottotono in difesa ma non è una novita. Chiude con 19 punti e 4/9 dal campo.

JL BOURG

Hugo Benitez 6: non bene in questa partita, viste le assenze doveva cercare di dare di più. Riesce comunque a portare a casa 9 punti e 7 assist.

Maxime Courby 7: gioca bene, svolge benissimo il suo ruolo e tira incredibilmente da dietro l’arco. Chiude con 13 punti e 3 palle rubate con 3/4 da 3 punti.

Zach Wright N.G.

Luka Asceric 6-: riesce a mettere qualche numero a tabellone ma è abbastanza evanescente durante tutta la partita.

Pierre Pelos 6+: gioca una buona partita e si dimostra ancora una volta importante per l’attacco di Bourg. Avrebbe tuttavia dovuto sfruttare meglio le difficoltà di Gamble. Porta comunque a casa 12 punti e 5 rimbalzi.

Arthur Simons N.G.

Zachery Peacock 5: doveva essere uno dei protagonisti vista l’assenza di Omic, ma delude e non riesce a mettere il proprio timbro su questa partita, se non nell’inizio di gara. Solo 10 punti e 3 rimbalzi in 25 minuti.

Tom Dary-Sagnes N.G.

Thomas Srubb N.G.

Alen Omic N.G.

Vuk Vucevic N.G.

Ivan Buva 6,5: ottima partita, prende forse troppi tiri ma riesce ad essere molto positivo ed a mettere in difficoltà la difesa bolognese. Chiude con 13 punti in 23 minuti.

Thibault Daval-Braquet s.v.

Danilo Andjusic 6,5: riesce comunque a trovare i suoi punti ma risulta veramente in difficoltà, e forse questo è il problema più importante di Bourg in questa partita. 19 punti in 32 minuti tirando 3/10.