EuroCup: la Virtus perde la partita e la testa del girone, le pagelle

171
Virtus

Il Buducnost schiaccia in casa una Virtus che tenta di assicurarsi la partita nei primi 20 minuti. La difesa bolognese riesce infatti a mettere in difficoltà gli avversari nel primo tempo, salvo poi collassare nei restanti 20 minuti, Finale al cardiopalma, con un’ottima difesa di Hervey che costruisce speranze di OT per i tifosi felsinei, speranze distrutte dall’appoggio sbagliato di Teodosic. Finisce 86-82.

Virtus Bologna

Tessitori 7: importantissimo stasera nell’economia della partita. 13 punti e 6 rimbalzi per lui, che sopperisce alle mancanze sotto canestro.

Pajola 6: fa il suo ma non riesce ad impattare a fondo la partita.

Alibegovic s.v.

Hervey 7: si torna a vedere il giocatore di cui la Virtus ha bisogno se vuole puntare a tanto in questa competizione. 15 punti e 5 rimbalzi, oltre ad una difesa sul finale che ha fatto sperare i tifosi virtussini.

Alexander s.v.

Weems 6,5: quando serve c’è, anche se non si vede con 9 punti, 3 rimbalzi, 3 assist e 4 rubate per lui.

Cordinier 6: torniamo a vedere un Cordinier veramente attivo, su entrambi i lati del campo.

Jaiteh 5: sbaglia tantissime occasioni sotto canestro, alcune con un peso specifico importante. Non è decisamente in partita. Soltanto 2 punti e 4 rimbalzi.

Teodosic 6,5: la Virtus è in un periodo di difficoltà e lui sa che deve salire in cattedra. Nel secondo tempo si spegne un po’ e sbaglia il canestro del pareggio. 8 punti e 6 assist, anche se tira 2/6 dalla lunga.

Mannion 4,5: sembra l’ombra del giocatore visto quest’estate.

Belinelli 6,5: fa esattamente ciò che ci si aspetta da lui. 15 punti, perfetto al tiro.

 

Buducnost VOLI Podgorica

Cobbs 7: non scopriamo ora che è il trascinatore di questa squadra. Si prende tanti falli, segna 22 punti e distribuisce 8 assist, tutto questo in una serata in cui tira 1/4 dalla lunga.

Atic 6: è abbastanza positivo con 5 punti e 6 rimbalzi.

Micov 5,5: in 23 minuti il suo apporto sembra veramente misero. Sull’azione finale non riesce a far uscire la palla e commette infrazione di 24 secondi, facendo tremare la Moraca Arena.

Seeley 5: segna 4 punti e perde esattamente 4 palloni. Anche se aggiunge altro al pacchetto la prestazione non vale i 20 minuti in campo.

Nikolic Z. s.v.

Jagodic-Kuridza 6: gioca un buon ruolo nella vittoria del Buducnost, anche al di fuori dei numeri.

Drobnjak s.v.

Wiley 6,5: gioca bene e si valere sul parquet, aiutando i suoi quando c’è bisogno.

Popovic 7: è decisamente la sua serata e se la gode tutta davanti al pubblico di casa. 12 punti, 5 rimbalzi e 3 steals.

Reed 7: insieme a Cobbs è il vero asse di questa squadra. Costruisce una prestazione incredibile e si erge a vero paladino della vittoria montenegrina, facendo impazzire il pubblico sugli spalti. 21 punti e 5 rimbalzi per lui.